Prezzi in Serbia a marzo 2017: inflazione in crescita dello 0,2%

Nel mese di marzo l’inflazione in Serbia è cresciuta dello 0,2% rispetto al mese precedente, mentre, rispetto allo stesso mese dello scorso anno, è cresciuta del 3,6%, secondo i dati diffusi dall’Ufficio nazionale di statistica.

Rispetto a dicembre 2016, l’indice dei prezzi al consumo, che misura le variazioni del paniere di beni e servizi acquistati dalle famiglie consumatrici, è salito del 2,4%.

Nel mese di marzo, i prezzi dei servizi di telecomunicazione sono aumentati del 4,4%, seguiti da quelli di servizi sanitari ed educativi (0,4%), mobili, articoli per la casa e per la manutenzione della casa (0,3%).

I prezzi di cibo e bevande, trasporti, bevande alcoliche, tabacco, ristorazione e servizi alberghieri sono aumentati dello 0,1% rispetto a febbraio.

D’altra parte, il prezzo dei servizi sportivi e culturali è diminuito dell’1%, quello di abiti e calzature dello 0,6%, e quello di acqua, elettricità, gas e altri combustibili dello 0,2%.

I prezzi di altri prodotti e servizi non sono cambiati in modo significativo, secondo quanto si apprende dal comunicato stampa da parte dell’Ufficio di statistica dello Stato.

(Blic, 12.04.2017)

http://www.blic.rs/vesti/ekonomija/mesecna-inflacija-u-martu-02-odsto-medugodisnja-36-odsto/xjycl1b
[widget id=”text-22″]

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top