Prezzi alti e inflazione preoccupano i cittadini serbi

Sembra a molti che il tasso di crescita in Serbia sia più elevato a causa dell’aumento del prezzo degli alimenti, ad esempio dell’olio e commenti come “versavo sette, sette litri e mezzo di carburante con mille dinari, e ora solo 6, costruire una casa mi costa il 70% in più rispetto all’anno scorso…” si sentono sempre più spesso.

Prezzi più alti sono stati registrati dalle statistiche, l’inflazione su base annua di luglio in Serbia è stata del 3,3% e dall’inizio dell’anno, il che significa rispetto a dicembre 2020, del 3,7%. Per la maggior parte dei residenti, cibo, carburante, sigarette, sono diventati più costosi a causa dell’adeguamento semestrale delle accise e molti dicono che l’inflazione sembra ancora più alta.

Milojko Arsić, professore presso la Facoltà di Economia di Belgrado, afferma che i cittadini hanno in precedenza dubitato dei dati sull’inflazione, anche se lui li ritiene relativamente affidabili. Si tratta più della percezione che i prodotti che acquistano siano diventati più costosi perché per altre decine di migliaia i prezzi non sono aumentati. I prezzi del carburante, ad esempio, sono aumentati, ma non dovremmo confrontarli con l’anno scorso e anche i materiali da costruzione sono più costosi.

“I prezzi sono in aumento anche in altri Paesi. Si tratta di disturbi nelle catene di approvvigionamento come conseguenza della pandemia. D’altra parte, è possibile che un aumento così allargato dei prezzi sia una conseguenza della grande espansione fiscale e monetaria applicata dalle banche centrali e dai governi. Le banche centrali hanno stampato molto denaro e anche gli Stati hanno distribuito molto denaro per alleviare la crisi. L’offerta di moneta è cresciuta molto più velocemente della produzione. Durante le misure restrittive le persone hanno risparmiato, e poi hanno immesso quei soldi sul mercato”, spiega Arsić.

Secondo lui, è possibile che l’inflazione sia leggermente superiore al dichiarato 3,3%, ma non minaccia di arrivare in doppia cifra.

https://www.ekapija.com/news/3384819/koliko-zapravo-iznosi-inflacija-u-srbiji-i-da-li-nam-preti-dvocifreni

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top