Previste nuove misure per la protezione dell’aria a Belgrado

La task force serba per la protezione dell’aria dall’inquinamento ha proposto una serie di nuove misure, tra cui la costruzione di un muro acustico, la riduzione delle tasse sulla proprietà per i cittadini che vivono in edifici ad alta efficienza energetica e l’installazione di altri tre caricabatterie per veicoli elettrici.

Si prevede che Belgrado non avrà più un autobus diesel tra sette anni, poiché durante quel periodo dovrebbero essere sostituiti da autobus elettrici o ibridi, ha affermato il gruppo di lavoro sulla protezione dell’aria, presieduto dalla Premier Ana Brnabic.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

Per quanto riguarda le autovetture, il governo serbo fornirà le condizioni per l’acquisto agevolato di veicoli elettrici e ibridi entro la fine di febbraio.

Si prevede inoltre di costruire un altro muro acustico, oltre ai due esistenti, dalla città dello studente fino al Sava Centar. E’ stata presa in considerazione la riduzione delle tasse sulla proprietà per i cittadini che vivono in edifici ad alta efficienza energetica e la riduzione dei contributi a coloro che intendono costruire tali edifici.

La città di Belgrado dovrebbe essere leader in Serbia in questo campo.

Il piano è anche quello di lanciare una gara d’appalto per la realizzazione del trasporto fluviale, acquistare 520 autobus a gas per i prossimi cinque anni, piantare un milione di alberi su 190 ettari della città e costruire più di 300 incroci nell’ambito del progetto “Smart Cities”, nonché installare un sistema di illuminazione che regoli la lunghezza della luce verde in base alla densità del traffico.

Ci sono piani per installare altri tre caricabatterie per veicoli elettrici e aumentare il numero dei pedaggi elettronici sulle autostrade, poiché l’analisi ha rilevato che due terzi degli stranieri e un numero crescente di cittadini serbi usano questo modo per pagare, cosa che riduce significativamente la durata dell’attesa ai caselli.

http://www.rts.rs/page/stories/sr/story/125/drustvo/3856002/zagadjenje-vazduha-beograd-srbija-mere.html

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top