Previsione bancaria: “alti tassi di crescita nel mondo, ottime prognosi per la Serbia

Un favorevole contesto macroeconomico per i Paesi dell’Europa centrale e orientale, il 2018 sarà il nono anno consecutivo di crescita superiore al 3,5%, inoltre la crescita è stabile, e si prospetta una tendenza alla crescita del credito, soprattutto in Serbia.

Queste sono solo alcune delle conclusioni tratte dall’Assemblea annuale del EBDR. “Dopo un rallentamento della crescita in Serbia dell’anno scorso, ci sarà l’atteso forte impulso nel 2018 e nell’anno sucessivo. Tutti gli indicatori macroeconomici sono al di sopra delle aspettative. Un po’ di più crescono le importazioni delle esportazione ma si tratta di importazioni di attrezzature di investimento, il che è positivo “, ha affermato Arthur Radziwill, economista del EBDR. Radziwill sottolinea che gli investimenti del settore privato sono il completamento delle riforme e l’integrazione con il mercato dell’Unione Europea, fondamentale per la crescita sostenibile dell’economia serba

Le previsioni di crescita del EBDR in Serbia sono un po’ più caute, a causa del fatto che qualcosa come i problemi meteorologici possono sempre disturbarli.

Mentre, secondo il canale televisivo RTS, le previsioni della banca “Unikredit” sono più audaci. Secondo loro, L’economia bulgara sarà quella che crescerà maggiormente, persino del 4,3%, mentre l’economia turca del 4%, quella serba del 3,1%, quella croata del 2,8%. La media dell’Europa sud-orientale sarà del 2,6% e dell’Euro-zona del 2,1%.

Matteo Feracci, direttore della pianificazione strategica presso Unikredit Bank, afferma che in Serbia il settore IT è leader nella riduzione del deficit esterno. “D’altra parte, voi siete i principali esperti in tecnologia di blockchain e avete una straordinaria crescita nell’uso della tecnologia digitale e del banking. Siete una popolazione giovane, perché oltre il 55% dei clienti è attivo attraverso questi tipi di servizi “, afferma Feracci.

La Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo è il più grande investitore nei Balcani Occidentali, che investe anche nel settore privato.

Sebbene EBDR operi su tre continenti, l’interesse per i Balcani occidentali è in crescita e Sarajevo ospiterà l’assemblea annuale il prossimo anno.

Photo Credits:” Foto Thinkstock”

(http://www.novosti.rs/vesti/naslovna/ekonomija/aktuelno.239.html:727084-BANKARSKA-PREDVIDjANjA-Visoke-stope-rasta-u-svetu-prognoze-dobre-i-za-Srbiju)

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Balcani occidentali, Crescita
Prossimamente serviranno 7 euro per entrare nell’UE

ue
La Spagna approva la Dichiarazione da firmare al Summit di Sofia delle nazioni dei Balcani Occidentali.

Close