Presto anche a Belgrado un sistema pubblico di noleggio biciclette

Il vice sindaco Goran Vesic ha dichiarato che la Commissione di partenariato pubblico-privato del governo serbo ha espresso parere positivo in merito a una gara d’appalto per un partenariato pubblico-privato volta all’introduzione e alla gestione di un sistema pubblico di biciclette per la città di Belgrado.

Secondo Vesic, nei prossimi tre anni saranno stabilite a Belgrado 150 nuove stazioni, nelle quali stazioneranno 900 biciclette pubbliche.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

“Belgrado attualmente ha circa 100 chilometri di piste ciclabili, il piano è di costruirne altri 120 nei prossimi quattro anni”, ha dichiarato Vesic. La decisione di dotare Belgrado di un sistema pubblico di biciclette è una decisione storica dal punto di vista dello sviluppo del traffico, della protezione ambientale, della promozione di una vita sana, ma anche dell’immagine della città, che sta lentamente diventando una capitale europea”.

Vesic sostiene che Belgrado, come la maggior parte delle principali città europee, deve far fronte alla necessità di migliorare e trasformare le infrastrutture per soddisfare le esigenze di una popolazione di quasi 2 milioni di abitanti.

“Considerando che negli ultimi tre anni circa 50.000 nuove auto sono state immatricolate, l’aumento veloce del numero dei veicoli sta congestionando strade e marciapiedi della capitale, e quindi è necessario creare sistemi di trasporto alternativi, uno dei quali è appunto il sistema pubblico di biciclette”, ha concluso Vesić.

http://www.politika.rs/sr/clanak/431802/Beograd/Vlada-dala-odobrenje-gradu-uskoro-tender-za-javne-bicikle

Photo credits: “Pixabay”

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... Belgrado
ballo
Belgrado tra le capitali meno trasparenti d’Europa

A Belgrado un nuovo Pronto soccorso quattro volte più grande

Chiudi