Presentato a Dubai il progetto Belgrado sull’Acqua

A Dubai è stato presentato il piano di realizzazione del progetto Belgrado sull’acqua. Alla presentazione era presente anche il primo vicepresidente del governo serbo Aleksandar Vucic, il quale ha dichiarato che questo progetto rappresenta “la rinascita della Serbia”.

Durante la stessa occasione, sono stati presentati anche i progetti preliminari per la Torre Belgrado con il centro commerciale annesso. La società Eagle Hills, che si occuperà della costruzione del progetto Belgrado sull’acqua, ha pubblicato il bando di concorso per la progettazione di queste due strutture. Alla gara hanno partecipato alcune delle società più prestigiose del mondo, tra le quali anche la società SOM, divenuta celebre per la realizzazione del palazzo Burj Khalifa di Dubai.

Anche le misurre rappresentano un standard nuovo per i progetti della capitale serba. Secondo le informazioni presenti nel comunicato, la superficie prevista, compreso lo spazio commerciale e residenziale, sarà di 1.850.000 m2. La lunghezza del Boulevard sarà di 1,8 km e la larghezza 40 metri.

Belgrado sull’acqua sarà realizzato in tre fasi grandi, e solo la prima fase sarà divisa in 5 tappe. Il termine della Torre Belgrado è previsto nel 2017. Dopo la riunione a Dubai, alla conferenza stampa, Vucic ha dichiarato che nella costruzione del progetto sarranno coinvolte tante società serbe e durante e dopo la realizzazione del progetto ci sarà lavoro per 20.000 persone.“La città di Belgrado – ha detto Vucic – diventerà un centro di rilevanza internazionale. Saremo un Paese che potrà attrarre il più grande numero di turisti e investitori della regione balcanica”. Durante questa visita agli EAU, Vucic avrà occasione di incontrare anche lo sceicco Mohammed Bin Zayed ad Abu Dhabi per parlare del prestito degli EAU alla Serbia.

424453_beograd_lb

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top