Presentate le accuse per l’omicidio di Oliver Ivanovic

Dopo quasi due anni, la Procura speciale del Kosovo ha accusato sei persone per il coinvolgimento nell’omicidio di Oliver Ivanovic. Secondo l’accusa, al politico serbo furono sparati sei colpi da un’Opel Astra, senza targhe e con vetri oscurati, il cui acquisto fu aiutato da un ufficiale di polizia del Kosovo del Nord, N.S.

Tre sospetti sono già in custodia cautelare, compresi gli agenti di polizia del Kosovo del Kosovo del Nord. Tra gli imputati c’è anche la segretaria di Oliver, Silvana Arsovic, sospettata di aver saputo che le telecamere di fronte al quartier generale del partito di Ivanovic erano spente e di averle accese immediatamente dopo l’omicidio.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

“Sono state presentate accuse contro N.S., M.R., S.A., D.M., J.J. e R.B. per i seguenti reati: “coinvolgimento nell’organizzazione di un gruppo criminale”, “abuso d’ufficio”, “supporto nell’esecuzione di un crimine”, “omicidio aggravato”, “possesso e uso non autorizzati di armi”, “divulgazione di segreto ufficiale”, “abuso di ufficio perpetrato” e “manipolazione delle prove”, ha affermato la Procura speciale del Kosovo in una nota.

“Il giorno dell’omicidio di Oliver Ivanovic, l’imputato N.S. ha aiutato i sospetti (autori) a commettere l’omicidio. Il giorno stesso dell’omicidio, l’imputato N.S., insieme ad altri due agenti di polizia che sono arrivati ​​per primi sulla scena, Z.J. e D.M., non ha fatto il suo dovere. Sono solo passati con un veicolo ufficiale oltre che a piedi anche se hanno visto persone non autorizzate che scattavano fotografie e danneggiavano così possibili prove nell’area”.

L’accusa afferma inoltre che dal 2011 è stato emesso un mandato di arresto internazionale per Milan Radoicic e Zvonko Veselinovic per la gestione di un gruppo criminale. Secondo l’accusa, tutti i sospetti e arrestati nell’omicidio di Oliver Ivanovic hanno agito come parte di questo gruppo criminale organizzato con struttura, gerarchia e ruoli definiti, allo scopo di commettere uno o più reati.

L’accusa afferma che più di 100 testimoni sono stati ascoltati più volte durante l’inchiesta.

http://rs.n1info.com/Vesti/a548826/Podignuta-optuznica-za-ubistvo-Olivera-Ivanovica-protiv-sest-osoba.html

 

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... Kosovo, Oliver Ivanovic, omicidio
Bodo Weber: “Washington non ha nuove iniziative riguardo al Kosovo e Metohija”

Le esportazioni della Serbia in Kosovo sono diminuite del 99% a causa delle tasse

Chiudi