Presentate 14 liste elettorali per le elezioni di Belgrado

Il termine per la presentazione delle liste elettorali per le elezioni locali del 2 giugno a Belgrado è scaduto domenica a mezzanotte, quando un totale di 14 liste sono state presentate alla Commissione elettorale cittadina (GIK).

La GIK ha dichiarato che tre delle liste sono state presentate poco prima della scadenza del termine, dal gruppo di cittadini We the Voice of the People, dal movimento Go-Change guidato da Savo Manojlovic e dal partito Enough is Enough. Se confermata, la terza lista correrà alle elezioni con il nome di “Sasa Radulovic – Enough is Enough (DJB) – Solution for Change”.

Domenica hanno presentato le liste elettorali anche la coalizione Forza dei partiti di minoranza, l’Unione dei Rom serbi e un’altra minoranza nazionale, il Partito della Giustizia e della Riconciliazione.

La Commissione elettorale cittadina ha approvato in precedenza otto liste elettorali per la corsa ai seggi dell’Assemblea di Belgrado. Tra queste, la lista della coalizione riunita attorno al Partito Progressista Serbo (SNS) al potere, denominata “Aleksandar Vucic – Belgrado Domani”, la lista “Partito Russo – Serbi e russi fratelli per sempre” e la lista “Papà questo è per te – Petar Djuric” presentata da un gruppo di cittadini.

Le liste di candidati approvate comprendono anche la lista “Gruppo di cittadini – per una Belgrado verde – Quando se non ora – Dr. Dejan Zujovic” e la lista “1 su 5 milioni – Fronte di Belgrado – Ritmo della città, Dusan Teodosijevic, Sindaco”.

Anche la coalizione Noi scegliamo Belgrado ha presentato la sua lista di candidati. Questa coalizione comprende i partiti e i movimenti dell’ex Serbia contro la violenza che hanno deciso di non boicottare le elezioni: il Movimento Popolare Serbo, il Fronte Verde-Sinistra/Don’t Let Belgrade D(r)own, il Partito Democratico (DS), il Movimento dei Cittadini Liberi (PSG), Rivolta Ambientale e il Nuovo Volto della Serbia.

La lista elettorale “Noi Forza del Popolo – Prof. Dr. Branimir Nestorovic” è stata presentata da un gruppo di cittadini con lo stesso nome, mentre la “Lista del Popolo – Chiave della Vittoria” è stata presentata dal Partito Popolare, da Nuova Serbia e dal movimento Io vivo per la Serbia.

(Kurir, 13.05.2024)

https://www.kurir.rs/vesti/politika/4390049/u-ponoc-istekao-rok-za-predaju-izbornih-lista-u-beogradu-dosad-proglaseno-njih-8

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top