Preoccupazioni americane per le indagini sulle ONG e sui media indipendenti

Le autorità americane hanno espresso preoccupazione a causa delle indagini annunciate dalla direzione del Ministero delle finanze, che con la scusa di prevenire il riciclaggio di denaro sporco avrà accesso alle informazioni su tutte le transazioni bancarie eseguite da media, organizzazioni non governative e associazioni di cittadini della Serbia.

“Gli Stati Uniti sono preoccupati per qualcosa che sembra essere un’indagine selettiva su un certo numero di organizzazioni della società civile e dei media in Serbia che si occupano di giornalismo investigativo”, ha comunicato l’Ambasciata americana a Belgrado.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

L’elenco della direzione antiriciclaggio comprende una serie di organizzazioni e individui di spicco, molti dei quali lavorano per promuovere la democrazia, rafforzare lo stato di diritto e aiutare la Serbia a progredire nel processo di adesione all’UE, ha affermato l’Ambasciata, ricordando che le organizzazioni della società civile hanno ruoli legittimi e responsabilità significative nelle società democratiche – compresa la Serbia – che si applicano anche ai media e alle associazioni dei giornalisti.

“Chiediamo al governo serbo di adempiere al suo obbligo costituzionale e internazionale di proteggere le libertà fondamentali di espressione, associazione e riunione, nonché di evitare un’applicazione selettiva della legge al fine di esercitare pressioni su organizzazioni indipendenti”, ha continuato l’Ambasciata.

La dichiarazione ha aggiunto che gli Stati Uniti sono sempre pronti ad aiutare la Serbia nel suo cammino verso l’adesione all’Unione europea.

“Tuttavia, l’impressione che Belgrado voglia reprimere la società civile o la libertà dei media danneggerà la reputazione della Serbia e renderà più difficile avanzare verso questo obiettivo di grande valore”, ha concluso il comunicato.

Ambasada: SAD zabrinute zbog odluke o istragama NVO i medija

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in indagini, media, ONG, riciclaggio denaro
Media e ONG serbi accusati di riciclaggio di denaro

fabrizi
Sem Fabrizi: “Le tensioni devono essere ridotte, i media devono essere obiettivi”

Close