Porfirije eletto a nuovo patriarca della Chiesa ortodossa serba

Il metropolita di Zagabria e Lubiana, Porfirije, è il nuovo patriarca della Chiesa ortodossa serba e diventa il 46° capo del trono di San Sava.

La scelta finale per l’elezione del patriarca della Chiesa ortodossa serba includeva i nomi di tre vescovi: Irinej, Jefrem e il metropolita Porfirije. Tra le pagine del Vangelo sono state collocate le buste con i nomi dei tre candidati, e il monaco Matej del monastero di Sisojevac ha estratto la busta con il nome del nuovo patriarca, Porfirije.

Si è svolto ieri nella cripta del Tempio di San Sava il Santo Sinodo della Chiesa Ortodossa Serba, nella quale è stato eletto il nuovo patriarca. Secondo la Costituzione della stessa Chiesa, 43 vescovi attivi e altri 4 in pensione devono parteciparvi e sui 43 attivi, 31 di loro possono essere eletti come nuovo capo della Chiesa ortodossa serba.

È la prima volta che il Santo Sinodo si tiene fuori dalla sede del Patriarcato; il Tempio di San Sava è stato scelto in quanto, a causa della pandemia da coronavirus, offre condizioni più favorevoli all’attuazione delle misure di distanziamento sociale.

https://www.blic.rs/vesti/drustvo/porfirije-novi-patrijarh-spc/reen8xj

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... patriarca, Porfirije
Il metropolita Porfirije serio candidato a diventare il nuovo patriarca serbo

Il 18 febbraio il nome del nuovo patriarca

Chiudi