Politika: la Fiat rimane in Serbia, e propone un nuovo modello – la “601”

Il quotidiano Politika scrive che è probabile che un modello nuovo di zecca venga prodotto nello stabilimento automobilistico di Kragujevac, con il marchio “601”.

Il giornale riporta che in Serbia sono già arrivati ​​Alfredo Leggero, capo di tutti i direttori di produzione in Europa, e Silvia Vernetti, responsabile per l’azienda a Kragujevac, per concordare, martedì o mercoledì, un accordo con il partner serbo.

Secondo il giornale, è certo che con l’installazione del modello ibrido “550-L” con un motore elettrico, è previsto anche un nuovo modello di vettura, che potrebbe scendere dal nastro di produzione già nella seconda metà del prossimo anno, con il marchio “601”.

Vuoi aprire una società in Serbia in pochi giorni? Clicca qui!

Il nuovo “B-SUV” a Kragujevac sarebbe prodotto in parallelo con il modello esistente “500-L”, per passare ad un certo punto solo alla produzione del suv.

La ragione è sicuramente il calo delle vendite dell’automobile 500-L, anche la “Fiat 500” di Kragujevac è ancora tra le più vendute nel suo segmento in Europa.

Photo Credits:”Gettyimages”

https://www.b92.net/biz/vesti/srbija.php?yyyy=2018&mm=09&dd=18&nav_id=1444944

Share this post

scroll to top
More in 601, Fiat
Avviata la produzione in Fiat – previsti altri 45 giorni lavorativi

I sindacati di Fiat preoccupati per il destino della fabbrica di Kragujevac

Close