PIL +1,7%; costruzioni in crescita del 19,5%

La crescita reale del prodotto interno lordo (PIL) nel primo trimestre del 2021, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, è stata dell’1,7%, e rispetto al trimestre precedente dell’1,9%, ha annunciato l’Ufficio di Statistica della Repubblica.

Osservando i settori, nel primo trimestre del 2021 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, si è registrata una significativa crescita reale del valore aggiunto lordo nel settore delle costruzioni, 19,5%, nel commercio all’ingrosso e al dettaglio e nelle riparazioni di autoveicoli, trasporti e servizi di stoccaggio e alloggio e cibo, 5,3%, e nel settore dell’industria, dell’approvvigionamento idrico e della gestione delle acque reflue, 3,5%.

Un calo reale significativo del valore aggiunto lordo è stato registrato nel settore delle attività professionali, scientifiche, innovative e tecniche e delle attività dei servizi amministrativi e di supporto, – 6,6%, e nel settore delle arti, dello spettacolo e del tempo libero, degli altri servizi e delle attività domestiche come datore di lavoro, – 11,7%.

Nel primo trimestre del 2021, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, si è registrata una crescita reale degli investimenti fissi lordi del 10,0%, e delle esportazioni di beni e servizi del 7,9%.

https://www.blic.rs/biznis/privreda-i-finansije/sta-to-gura-bdp-srbije-jedan-sektor-je-nesumnjivo-doprineo-cak-195-odsto/q5gxxf2

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... crescita costruzioni, PIL
NBS: “Il PIL serbo già ai livelli di prima della pandemia”

Quanto costerà ai cittadini serbi l’incentivo di 3000 dinari per vaccinarsi?

Chiudi