In funzione il sistema elettronico per il rilascio dei permessi di costruzione

Il sistema elettronico per il rilascio dei permessi di costruzione è stato attivato presso l’Agenzia per registri delle imprese (APR). Durante la prima giornata sono state depositate circa 40 domande, e tutte dovrebbero essere risolte entro 28 giorni.

La ministra delle Costruzioni, Trasporti e delle Infrastrutture Zorana Mihajlovic ha detto che da un totale di 168 governi locali solo 10 comuni non sono pronti per l’avvio del nuovo sistema, ma che in essi le problematiche si risolveranno nei prossimi giorni. “Nel mese di gennaio è possibile che ci sia ancora qualche problema nell’applicazione del sistema dalle autorità locali che devono aattarsi, ma nel marzo ci aspettiamo che tutto funzioni. Ogni 15 giorni invieremo i nostri collaboratori presso i governi locali per aiutarli nell’attuazione del sistema”ha detto la Mihajlovic. Inolte, la ministra sottolinea che l’introduzione dei permessi di costruzione elettronici sarà di grande vantaggio nello sradicamento della corruzione.

Violeta Jovanovic, direttrice esecutiva dell’Alleanza Nazionale per lo Sviluppo Economico Locale (NALED) ha fatto notare che l’intero sistema è ormai elettronico e che non vi è più alcuno sportello per il rilascio dei permessi di costruzione. “Il nuovo sistema accelerà la procedura, il rilascio dei permessi sarà semplificato e sarà possibile controllare se essi sono stati rilasciati entro il tempo previsto” ha detto Jovanovic.

“Il sistema ora può essere usato da 3.050 dipendenti in 582 istituzioni. Prevediamo un totale di 4.000 dipendenti che seguiranno la formazione. Le istituzioni saranno in grado di scambiare elettronicamente i documenti, e riusciremo a fornire supervisione dalla piattaforma centrale. Avremo un dipendente nel APR che traccierà se agenti aderiscono ai termini che hanno un totale di 28 giorni per rilasciare il permesso”- ha detto Zvonko Obradovic, il direttore del APR.

(Novosti, 04.01.2016)

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top