Permessi di costruzione a febbraio in aumento del 27,2% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso

A febbraio 2020 sono stati rilasciati 1.420 permessi di costruzione, una crescita del 27,2% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, ha riferito l’Ufficio statistico della Repubblica (RZS). Se analizzati per tipo di costruzione, il ​​74% delle autorizzazioni è per edifici e il 26% per altre costruzioni.

Se guardiamo solo gli edifici, il 62,6% si riferisce a costruzioni residenziali e il 37,4% a non residenziali, mentre come altre costruzioni si intendono la maggior parte condutture, linee di comunicazione e elettriche (59,9%). Secondo i permessi rilasciati a febbraio, in Serbia si segnala la costruzione di 2.720 appartamenti con una superficie media di 65,5 m2.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

L’indice del valore previsto delle opere a febbraio è diminuito del 7,1% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. Il valore stimato delle nuove opere di costruzione a febbraio è pari al 73,5% del valore totale stimato delle opere.

Vista per area, la più grande attività di costruzione è prevista nell’area di Belgrado, il 34,2% del valore previsto per le nuove costruzioni.

http://rs.n1info.com/Biznis/a589365/Broj-gradjevinskih-dozvola-u-februaru-za-27-2-odsto-veci-nego-u-istom-mesecu-lani.html

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Appartamenti, Edifici, permessi di costruzione
A gennaio un terzo di permessi di costruzione in più

Il mercato immobiliare in Serbia cresce in modo dinamico così come i prezzi

Close