Per i lavori di fronte al parlamento prevista una spesa di 80 milioni di dinari

La sistemazione dello spiazzo di fronte al parlamento nazionale della Serbia inizierà nei prossimi giorni e i lavori ammonteranno a 80 milioni di dinari, ha affermato il vicesindaco Goran Vesić, aggiungendo che i lavori saranno eseguiti dall’azienda “Beograd put”.

L’inizio dei lavori è previsto nei prossimi giorni, in base alle condizioni meteorologiche, mentre il termine ultimo per il completamento dei lavori è di quattro mesi. Vesić ha detto che il progetto prevede la sostituzione del basamento e il livellamento delle piastrelle, e questa soluzione mantiene l’aspetto originale “con lievi correzioni della geometria e del livellamento dello spiazzo stesso”.

“La ricostruzione delle lastre di pietra, per una superficie di 4.500 m2, è stata pensata utilizzando le piastrelle esistenti, attraverso una lavorazione preliminare e l’aggiunta di una certa quantità di nuove lastre della stessa qualità e proprietà meccaniche, così da risultare come l’originale”, ha affermato Vesić. Secondo lo stesso, l’autorizzazione per i lavori è stata concessa dall’Istituto per la Protezione dei Monumenti Culturali.

https://novaekonomija.rs/vesti-iz-zemlje/po%C4%8Dinje-ure%C4%91enje-platoa-ispred-skup%C5%A1tine-vrednost-radova-80-miliona

Photo credits: “Milena Arsenić”

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top