Rimborsi fiscali sui nuovi assunti, ulteriori benefici per i disabili

Gli imprenditori singoli, le piccole e micro imprese che da 1 ° gennaio 2016, impiegeranno almeno due persone avranno il diritto a un rimborso del 75% delle tasse e dei contributi versati per questi lavoratori, viene annunciato da Aleksandar Vulin, il ministro del Lavoro.

Il ministro Vulin ha annunciato questa decisione del governo durante una visita alla società Gepard” e “Gepard Vis” a Novi Sad. La decisione, ha detto, è valida fino al 31 dicembre 2017 ed è questo il migliore indicatore che il governo sta facendo di tutto per aiutare gli imprenditori e le piccole e micro imprese.

“Chiedo a tutte le piccole e micro imprese, così come tutti gli imprenditori, di usufruire di questi benefici che il governo serbo non sarebbe stato in grado di offrire se non fossero state attuate le misure di consolidamento fiscale“, viene detto dal ministro.

Quando si tratta di assunzione delle persone con disabilità, egli ha detto che la Serbia offre vantaggi significativi ai datori di lavoro che impiegano queste persone, e che la società “Gepard” è un buon esempio di come si può meglio approfittare di questi vantaggiEgli ha sottolineato che vi è un gran numero di vantaggi che che incentivano l’occupazione delle persone con disabilità e che il pregiudizio è l’unica cosa contro l’occupazione delle persone disabili. “Le persone non dovrebbero essere valutati in base a ciò che non possono fare, ma su quello che possono fare”, ha detto Vulin.

“I benefici si applicano anche ad altri datori di lavoro, ma questo è sottoutilizzato da un grande numero di imprese. Esistono molti benefici quali si possono usufruire tramite l’assunzione di persone con disabilità. Questi proveniengono da varie possibilità di finanziamento, l’acquisto di macchinari o la pianificazione e arredamento di spazi per uffici“, viene detto da Aleksandar Vulin.

Il direttore dell’Agenzia nazionale per l’impiego Zoran Martinovic ha detto che l’obiettivo dell’istituzione è stabilire un buon rapporto con i datori di lavoro nel settore manifatturiero, perché, come ha detto, quest’anno sarà in grado di mettere risorse significative in progetti che saranno applicate in collaborazione con il settore manifatturiero.

Martinovic ha detto che l’anno scorso, sono state 6.600 persone con disabilità a beneficiare di diversi tipi di sostegno finanziario, e che circa 4.000 sono impiegati. Il direttore di “Gepard” Miroslav Tanackovic ha detto che la società “Rapid – Vis” che ha iniziato la sua attività il primo aprile 2015 e che fino ad oggi ha consegnato sul mercato la merce del valore totale di oltre un milione di euro, ha 26 dipendenti, di cui oltre l’80 per cento sono persone con disabilità.

(RTV, 04.02.2016)

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top