Pavlović: “L’SNS farà votare anche elettori della Republika Srpska”

Un membro del Partito popolare (Narodna Stranka) e deputato di Belgrado, Miloš Pavlović, ha dichiarato di avere informazioni secondo cui il Partito progressivo serbo (SNS) starebbe preparando un nuovo furto elettorale alle prossime elezioni.

Alla conferenza stampa davanti al “Sava Centar”, Pavlović ha affermato che, secondo le informazioni del suo partito, sempre più cittadini della Republika Srpska si stanno registrando a Belgrado per aiutare il partito “SNS” nelle elezioni e di essere in possesso di informazioni secondo cui i leader del sistema dell’amministrazione statale e delle società pubbliche sono stati incaricati di fornire un numero sufficiente di voti capillari, cioè sicuri, al partito.

“Il partito SNS si sta preparando a commettere nuovamente un furto alle elezioni presidenziali, parlamentari e di Belgrado, annunciate per la primavera del prossimo anno”, ha affermato. Ha ricordato che l’opposizione ha boicottato le elezioni nel giugno 2020 e che il partito di Vucic ha poi abbassato la soglia di sbarramento che, come affermato, è una cosa contraria alle norme nell’anno delle elezioni.

Pavlovic ha anche affermato che l’opposizione ha poi avviato le trattative e i negoziati attraverso funzionari europei sulle condizioni elettorali, ma che “gli ultimi eventi mostrano che il partito SNS sta andando verso un furto elettorale”.

Lo stesso ha sottolineato che l’ultimo sondaggio, “che il partito SNS fa anche una volta alla settimana”, mostra che la fusione con il partito di Aleksandar Sapic non ha prodotto risultati e che “con un buon lavoro l’opposizione può vincere a Belgrado, e poi in Serbia”.

https://naslovi.net/2021-08-30/beta/pavlovic-sns-priprema-kradju-na-izborima-putem-glasaca-iz-rs-video/28764624

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top