Aleksandar Vucic candidato ufficiale dell’SNS per la Presidenza della Repubblica

Il Partito Serbo del Progresso (SNS), attualmente ai vertici dello Stato, ha nominato il proprio candidato per le elezioni che designeranno nella prossima primavera il nuovo presidente della Serbia: la scelta è ricaduta sull’attuale Primo Ministro, e leader del partito, Aleksandar Vucic.

La decisione, adottata all’unanimità dalla presidenza del partito nel pomeriggio di oggi, martedì 14 febbraio, attende di essere confermata dal comitato principale del Partito Serbo del Progresso (SNS) venerdì, a seguito dei due giorni di celebrazioni per la Festa Nazionale.

La notizia è stata intanto confermata dal Ministro dell’Interno, Nebojsa Stefanovic, che ha incontrato i giornalisti dopo la riunione, e dichiarato: “Vucic, all’unanimità”. Il Primo Ministro ha brevemente commentato la sua nomina a candidato, promettendo di rilasciare presto una dichiarazione molto precisa in merito.

Poco prima che la notizia venisse diffusa, l’attuale Presidente in carica, Tomislav Nikolic aveva annunciato che i cittadini avrebbero appreso in serata, “o domani”, il nome del candidato prescelto, dalla voce stessa di Vucic: “Credo che abbiamo concordato su quasi tutto. Forse lo sentirete questa sera da Aleksandar”, ha detto il presidente ai giornalisti che gli chiedevano se avrebbe corso nuovamente per la presidenza. Incalzato dai giornalisti sul livello di consenso in seno al partito per una sua possibile ricandidatura, Nikolic, che si trovava in visita presso la Biblioteca dell’Università di Belgrado, aveva dichiarato che il partito era equamente diviso tra coloro che appoggiavano lui e quelli che invece sostenevano la candidatura di Vucic, aggiungendo che chiunque fosse stato scelto avrebbe goduto del pieno appoggio del partito.

“Il sondaggio Gallup era chiaro: sia Aleksandar che io abbiamo la possibilità di vincere. Decideremo cosa è meglio per la Serbia. Non aspettatevi che le nostre decisioni turbino le relazioni all’interno del Paese”, aveva dichiarato il Presidente, ribadendo la sua disponibilità a collaborare pienamente con Vucic nel caso della sua candidatura.

(b92, 14.02.2017)

http://www.b92.net/eng/news/politics.php?yyyy=2017&mm=02&dd=14&nav_id=100509

Un piccolo favore

Dal 2013 il Serbian Monitor offre gratuitamente ai suoi lettori una selezione accurata delle notizie sulla Repubblica di Serbia, un impegno quotidiano che nasce dal genuino desiderio di offrire un'informazione senza distorsioni su un paese troppo spesso vittima di pregiudizi e superficialità. Da novembre 2016 questo servizio viene proposto in inglese e in italiano, con sempre più articoli originali per offrire un quadro completo sull'economia, la politica, la cultura e la società del paese balcanico. Il nostro archivio è completamente gratuito, a disposizione di chiunque voglia conoscere il paese, studiarne specifici aspetti o esserne costantemente aggiornato. Questo progetto potrà proseguire solo grazie all'aiuto dei lettori, cui chiediamo un piccolo sostegno economico per continuare a garantire un'informazione sempre più ricca di contributi originali. Se apprezzate il nostro lavoro vi invitiamo a cliccare il tasto qui sotto

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top