Pajtic: la Germania principale investitore in Vojvodina

“La Germania è il principale paese investitore nella Vojvodina, con 54 progetti di investimenti per un controvalore di 878 milioni di euro e un risultato di 8.500 posti di lavoro creati”, ha dichiarato ieri sera il presidente della provincia autonoma Bojan Pajtic, il quale ha anche rimarcato che “il fatto non sorprende, considerando che la Vojvodina ha intense relazioni economiche e commerciali con la Germania”, ai margini di un incontro con Peter Friedrich, ministro delle relazioni internazionali del lander Baden Wuettemberg.

Pajtic ha anche ricordato che la Vojvodina è l’unica area della Serbia che ospita una comunità autoctona di tedeschi, stimata in circa 5,000 unità. Dal canto suo il ministro regionale Friedrich ha dichiarato che vi sono buone possibilità per investimenti tedeschi nel campo del trattamento delle acque reflue e dell’energia da fonti biologiche e che il Baden Wuettemberg è pronto a sostenere la Vojvodina e la Serbia in molte aree, soprattutto in quelle che contribuiranno a velocizzare il processo di integrazione europea del paese.

(Blic, 01.10.2014)

 

Share this post

scroll to top
More in Bojan Pajtic, Germania, investimenti
Aziende in ristrutturazione, si avvicina il giorno della verità
Una nuova opportunità per la “Tigar” di Pirot

Close