OTP Bank acquisisce la Vojvodjanska e si espande in Serbia

La Banca Nazionale di Grecia (NBG) e la OTP Bank Serbia hanno firmato un contratto che prevede la vendita a OTP di Vojvodjanska Bank, NBG Leasing e di altre società operanti sotto NBG in Serbia.

OTP pagherà 125 milioni di euro per Vojvodjanska Bank e NBG Leasing, e una volta conclusa l’acquisizione, la sua quota di mercato in Serbia sarà pari al 5,7%, rendendola la settima banca più grande del paese.

“Il nostro obiettivo strategico è quello di aumentare la nostra quota di mercato nei Paesi in cui operiamo. Dopo acquisizioni di successo in Croazia e Romania, questa è la terza acquisizione che abbiamo concluso negli ultimi mesi. La parte finanziaria di questa transazione sarà espletata dopo che saranno stati risolti tutti i permessi richiesti, e ci aspettiamo che questo accada entro l’anno”, ha dichiarato Laszlo Wolf, vice Direttore Generale di OTP Bank Hungary.

“L’acquisizione contribuirà a solidificare ulteriormente la nostra presenza in Serbia e garantirà anche la redditività a lungo termine della nostra banca”, ha aggiunto Predrag Mihajlovic, a capo della OTP Serbia.
 
Con una quota di mercato del 4,2%, Vojvodjanska Bank è la nona banca più grande in Serbia, con una notevole base di clienti al dettaglio. Nel 2016 l’attività complessiva della banca è stata pari a 1.173 milioni di euro, con un valore complessivo di prestiti approvati di 810 milioni di euro. Negli ultimi due anni la banca aveva rispettivamente 1,9% e 2,3% sul capitale proprio (ROE).

Attualmente Vojvodjanska Bank conta 1.405 dipendenti, 105 filiali e 138 bancomat.
 
(Nova Ekonomija, 06.08.2017)

http://novaekonomija.rs/vesti-iz-zemlje/otp-banka-se-%C5%A1iri-u-srbiji

 

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top