Omicidio Ivanovic: proseguono le indagini

Attraverso l’Ufficio di EULEX a Belgrado, Pristina ha consegnato venerdì la documentazione in relazione all’assassinio del leader del GI SDP, Oliver Ivanovic, al Ministero della Giustizia.

Come ha appreso il quotidiano “Vecernje Novosti” da fonti interne al Ministero della Giustizia, la documentazione contiene il referto autoptico e un record delle indagini ed è stata inoltrata alla Procura della Repubblica per la Criminalità organizzata.

La Procura aveva richiesto, il giorno dell’omicidio di Ivanovic a Kosovska Mitrovica, il 16 gennaio, che le autorità del Kosovo fornissero copie degli atti dell’inchiesta, documentazione fotografica dalla scena del crimine, così come altre informazioni che potrebbero essere importanti per il chiarimento delle responsabilità del crimine. Dopo dieci giorni, il 26 gennaio, l’accusa ha inviato un’altra richiesta di assistenza giudiziaria, richiedendo ulteriori prove.

Il deputato del comandante regionale della polizia kosovara, Besh Hoti, ha riferito al “Vecernje Novosti” che l’indagine continua con la dinamica completa.

Intanto, sospettati di non aver protetto adeguatamente la scena del crimine, due membri della stazione di polizia del Kosovo nella parte settentrionale di Kosovska Mitrovica sono stati arrestati, come comunicato dal procuratore che sta conducendo le indagini sull’omicidio di Oliver Ivanovic, Njazi Rexha.

Rexha ha riferito al portale Kallxo, di Pristina, che gli agenti di polizia, i cui nomi non sono stati pubblicati, sono stati trattenuti per 48 ore accusati di non aver protetto adeguatamente la scena del crimine subito dopo l’assassinio di Oliver Ivanovic.

Il portale Gazeta Express aveva precedentemente pubblicato una dichiarazione da parte della polizia del Kosovo affermando che presso due località nella parte nord della città sono state setacciate per ordine del Tribunale di base a Mitrovica e che in seguito all’indagine sono state rinvenute una pistola TT e due proiettili con due clip contenente proiettili calibro 7,62 millimetri.

Oliver Ivanovic, leader della SDP Citizens Initiative, è stato assassinato il 16 gennaio davanti al quartier generale del partito a Mitrovica Nord.

(In Serbia, 11.02.2018)

https://inserbia.info/today/2018/02/pristina-sent-oliver-ivanovics-autopsy-report-to-belgrade/

https://inserbia.info/today/2018/02/oliver-ivanovics-murder-two-police-officers-arrested/ 

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top