Oltre il 93% delle sovvenzioni statali va a investitori stranieri

Gli investimenti diretti in Serbia sono sovvenzionati dallo Stato da più di 15 anni e oltre il 93% dei fondi è stato approvato a investitori stranieri, scrive il mensile “Affari e finanza”. Solo il 2,1% degli investimenti è stato assegnato nel campo delle alte tecnologie e, negli ultimi cinque anni quasi l’80% del totale è stato destinato ad attività ad alta intensità di manodopera con guadagni inferiori alla media nazionale.

Alla fine dell’anno pre-crisi del 2019, erano stati stanziati complessivamente 638 milioni di euro per sovvenzionare 2.912 investimenti, per un valore di oltre 2,7 miliardi di euro. Nel periodo dal 2016, anno di adozione della Legge sugli Investimenti, fino al 2020, sono stati firmati 121 accordi sull’assegnazione di fondi per incentivi agli investimenti.

Il valore complessivo di questi investimenti è stato di oltre 2,5 miliardi di euro, gli incentivi statali sono stati di 459 milioni di euro, mentre in base ai contratti stipulati si prevedeva di creare circa 46000 nuovi posti di lavoro. Se si considera il valore medio dei sussidi, agli investitori stranieri sono stati concessi 6,4 volte più fondi per ogni progetto.

L’attività di investimento si è intensificata negli ultimi due anni, quando circa il 60% di tutti gli incentivi è stato approvato come nei 5 anni precedenti, secondo una ricerca comparativa della Facoltà di Economia di Belgrado e della Fondazione per lo sviluppo delle scienze economiche (FREN).

Secondo Milorad Filipovic, professore alla Facoltà di Economia di Belgrado, il valore dei sussidi per dipendente concessi agli investitori stranieri è del 30% superiore a quelli concessi agli investitori nazionali. Il rapporto tra investimento e sussidio è più alto con gli investitori nazionali rispetto a quelli stranieri; gli investitori stranieri investono 43 euro ogni 10 euro di sussidi mentre le compagnie nazionali ne investono 55, cioè gli investitori stranieri ricevono 23 euro di sussidi ogni 10 euro di investimenti mentre le compagnie serbe 18 euro.

https://www.danas.rs/vesti/ekonomija/u-srbiji-vise-od-93-odsto-vrednosti-subvencija-dobili-strani-investitori/

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top