Oltre 100.000 richieste di vaccinazione, per ora, arrivate al portale “eUprava”

Più di 100.000 cittadini hanno espresso il loro interesse a vaccinarsi contro il COVID-19 sul portale “eUprava” fino a ieri, riferiscono dall’Ufficio per l’informatica e l’eGovernment serbo.

“L’immunizzazione di massa dei cittadini è un affare complesso e ciò che il governo della Serbia vuole ottenere è che sia una cosa organizzata e attuata nel miglior modo possibile. Non si tratta di un sondaggio classico, ma possiamo dire del primo passo verso l’immunizzazione di massa dei cittadini, perché tutti coloro che manifestano un interesse verranno avvisati via sms ed email sulla data e sul luogo della vaccinazione a seconda della priorità di immunizzazione definita dall’Istituto di Sanità Pubblica Dr Milan Jovanovic Batut”.

Quanto al fatto se questo tipo di domanda sia un sondaggio su chi vorrebbe ricevere il vaccino o solo una reale iscrizione per la vaccinazione, dall’Ufficio rispondono che “la velocità di manifestazione dell’interesse non è un fattore che deciderà chi sarà vaccinato e quando, ma tutto avverrà secondo le priorità definite dall’istituto Batut“.

Da giovedì entrerà in funzione anche un Call Center per consentire ai cittadini di potersi registrare anche così. In quell’occasione verrà chiesto un contatto telefonico, in modo che possano essere contattati in seguito.

Sul portale “eUprava” è sufficiente compilare un questionario in cui ognuno esprime il desiderio di essere vaccinato con un vaccino di un determinato produttore o con uno qualsiasi di essi. Vengono inoltre lasciati dati sull’eventuale presenza di malattie croniche o di altre malattie, nonché un numero di telefono di contatto e un’email.

Dopo aver compilato il questionario, tutti i richiedenti ricevono un sms e un’email di conferma di aver espresso interesse per la vaccinazione e possono modificare il proprio interesse o cancellarlo in qualsiasi momento.

L’Ufficio sottolinea che non esiste una scadenza per la presentazione della domanda, ma invita i cittadini a manifestare il loro interesse nel maggior numero possibile al fine di avviare l’attuazione dell’immunizzazione di massa al più presto.

Više od 100.000 građana se prijavilo za vakcinu na portalu eUprava

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... covid-19, eUPRAVA, immunizzazione
Pronte 27 nuove procedure completamente digitalizzate per l’economia

GLOBSEC: “Il 41% dei cittadini serbi si fida del vaccino antiCOVID-19”

Chiudi