Oggi sarà annunciato il vincitore del prestigioso premio letterario NIN

Quest’anno sono stati presentati 200 romanzi per il prestigioso premio letterario NIN, il numero più alto mai registrato nella storia di questa assegnazione.

La giuria ha selezionato sei scrittori che si contenderanno il premio, tra cui quattro scrittrici.

La giuria, composta da Tamara Krstic, Branko Kukic, Ivan Milenkovic, Marjan Cakarevic e Zoran Paunovic (presidente), hanno affermato che a volte è più difficile restringere il numero dei nominativi che scegliere il vincitore del premio. Il vincitore dovrebbe essere annunciato il 15 gennaio.

Mentre aspettiamo che il vincitore sia annunciato, ecco i nominati:

Goran Markovic

Raggruppando tutto in  un collage di documenti, lettere, diari, relazioni, documenti segreti, documenti ufficiali e testimonianze, nel suo libro “Il Trio di Belgrado” Goran Markovic descrive una storia emozionante su un triangolo amoroso e altri sviluppi nel dopoguerra a Belgrado.

Jelena Lengold

Il suo romanzo “Odustajanje” segue l’eroina principale in tre fasi della sua vita (una ragazza, una giovane donna, una donna matura) e parla dei ricordi dell’infanzia e della crescita, dell’amore passato, dell’esperienza di raggiungere la piena maturità e dei fatti di una storia familiare intima che non può essere soppressa.

Lana Bastasiic

Nel suo romanzo “Uhvati Zeca”, Lewis Carroll e Elena Ferrante sono due personaggi principali che sono alla ricerca di cristalli bianchi nel Paese delle Meraviglie situato da qualche parte nei collinosi Balcani.

Vladimir Tabasevic

Nel suo primo libro “Zabluda Svetog Sebastijana”, Tabasevic scrive la storia di San Sebastiano (che è solo un sottotesto del romanzo) facendo riferimento alla guerra civile nell’ex Jugoslavia negli anni ’90, e a idee sbagliate moderne attraverso le quali i ricordi vengono costantemente trasformati. Lo scrittore dice che la Lingua e i Ricordi  sono i protagonisti del suo libro.

Sasa Savanovic

Il suo libro “Deseti Zivot” parla di una storia d’amore senza amore che si svolge a Belgrado, l’eccitante e boemica  “nuova Berlino”, dove i protagonisti principali, due giovani – la narratrice e Vinsent – vivono la loro vita e la loro routine.

Branka Krilovic

Attraverso la narrazione del suo libro “Prekasno”, la scrittrice si concentra sull’incontro tra un uomo e una donna dopo quarantasei anni. Il romanzo parla anche della solitudine, della vita in città, dell’invecchiamento, della gioventù, della vita nei grattacieli di Nuova Belgrado ecc. I personaggi principali sono un professore di Matematica e la sua ex studentessa, un’attrice, sua figlia Milica, un regista teatrale e un operatore umanitario Jovana.

Photo credits: RAS Srbija

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top