Nuove misure governative: chiudono sale da gioco, parrucchieri, palestre…

Nella sessione di ieri del governo serbo, è stato deciso che, a causa della situazione specifica, il periodo di autoisolamento per operatori sanitari, guardie carcerarie e membri del Ministero degli Interni sarà di 14 giorni anziché di 28.

“È importante sottolineare che questa decisione non pregiudica la salute dei membri di queste professioni, ma l’estensione preventiva dell’isolamento personale non si applicherà a queste categorie. Continueranno il loro lavoro avendo a disposizione tutti i dispositivi di protezione sanitari e lo stato di salute sarà monitorato costantemente”, ha dichiarato il governo serbo in una nota.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

Inoltre, è stata decisa la chiusura di tutte le strutture e attività che comportano uno stretto contatto fisico, come parrucchieri e saloni di bellezza, fitness club e palestre, nonché la chiusura di tutte le sale da gioco, i casinò e le sale con slot machine, i quali d’ora in poi potranno svolgere le proprie attività solo elettronicamente.

E’ stato anche deciso che le bandiere di tutte le istituzioni pubbliche dovranno essere a mezz’asta da oggi in poi.

“Il governo serbo continuerà a monitorare lo sviluppo della situazione del coronavirus con la massima attenzione e prenderà tutte le misure necessarie, basandosi esclusivamente sul parere degli esperti”, ha aggiunto la nota.

Ancora una volta i cittadini sono stati invitati ad attenersi a tutte le misure senza eccezioni, al fine di uscire al più presto dalla pandemia.

https://www.danas.rs/drustvo/nove-mere-zatvaraju-se-kladionice-frizerski-saloni-teretane/”

Photo credits: “Bojan Cvejić”

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top