Nuova fase per la liberalizzazione del mercato energetico

Nuova fase per il percorso di liberalizzazione del mercato energetico in Serbia. Dal 1° gennaio infatti oltre 3.200 compagnie medie e grandi, con più di 50 impiegato e un fatturato annuale di 10 milioni di euro, potranno scegliere il servizio di fornitura elettrica a medio voltaggio più adatto alle loro esigenze.

L’apertura del mercato dell’energia per l’alto voltaggio, inaugurata nel 2013, ha consentito ai clienti di sviluppare una strategia di consumo meno vincolante. Dopo il 1° gennaio, il prossimo passo, previsto per il 2015, sarà l’accesso al mercato liberalizzato anche da parte dei cittadini serbi.

Un report della Camera di Commercio serba ha però evidenziato la difficoltà di accesso al nuovo mercato per molte aziende serbe. A pesare, secondo Ljiljana Hadzibabic, membro del Consiglio dell’Agenzia Serba per l’Energia, è la mancanza di informazioni per gli imprenditori sulle possibilità di accesso e soprattutto la poca chiarezza sulla qualità dell’energia che verrebbe erogata.

energy-market-engagement

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top