Numero verde contro il lavoro nero

All’interno del progetto “STOP al lavoro in nero”,che ha intrapreso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con l’aiuto dell’ambasciata norvegese è stato attivato un numero verde per la denuncia del lavoro in nero.

I cittadini serbi usando il numero verde 0800 300 307 possono anonimamente denunciare l’impresa dove stanno lavorando in quanto senza contratto di lavoro o se viene notata qualunque illegalità da parte dell’impresa, ha annunciato il Ministero del lavoro.

Il ministro Zoran Djordjevic ha invitato pubblicamente tutti quelli che si stanno privando dei diritti riguardanti il lavoro, a denunciare il lavoro in nero ed altre illegalità.

Dal lavoro illegale le conseguenze si ripercuotono su vari soggetti: lo Stato, gli imprenditori che lavorano legalmente e specialmente i dipendenti che perdono i privilegi sociali. “Per questo, incoraggio tutti i cittadini che lavorano senza contratto di lavoro e non sono stati dichiarati, di sporgere denuncia. Per questo tipo di infrazioni le sanzioni saranno amministrate esclusivamente agli imprenditori e non ai dipendenti che hanno lavorato, o lavorano in “nero”. Il ministero è determinato alla protezione dei diritti del lavoratore e offre un ambiente lavorativo confortevole agli imprenditori, con l’obiettivo di far avvicinare la Serbia ai paesi dell’UE”, ha commentato il ministro Djordjevic.

Del progetto fanno parte numerose attività, come un lavoro più intenso da parte degli ispettori sul territorio ed anche workshop in varie parti della Serbia.

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top