Non confermata la rettrice Ivanka Popovic ribaltando l’orientamento del senato accademico

“Ho agito secondo coscienza e morale, e la storia giudicherà tutti noi”, ha detto la rettrice dell’Università di Belgrado, Ivanka Popović, dopo la delusione per non essere stata eletta a un secondo mandato nella stessa posizione all’Università su decisione del Consiglio di Facoltà. Il nuovo rettore sarà il decano della Facoltà di Architettura, Vladan Đokić.

“Mi congratulo con il mio collega Đokić per la vittoria, auguro il meglio alla nuova squadra. Posso dire che questa è la prima volta che il Consiglio dell’Università si esprime al di fuori del voto del Senato. Presumo ci sia una ragione per cui questo è accaduto”, ha detto l’ancora attuale rettrice.

Alla domanda sul perché, dopo il vantaggio accordatogli dal Senato, il Consiglio dell’Università non abbia appoggiato la sua candidatura, la rettrice ha risposto, “è meglio che ognuno valuti da solo”, riferisce “nova.rs”. Lei svolgerà la funzione di rettrice fino ad ottobre, dopodiché si dedicherà al lavoro scientifico.

“Questo è un lavoro molto difficile e arduo, da un lato sono sollevata poiché sarò in grado di fare il mio lavoro scientifico e finirò un libro”, continua la stessa.

Alla sessione del Senato tenutasi il 12 maggio, Ivanka Popović aveva ricevuto un sostegno convincente, con 27 voti rispetto ai 17 del suo avversario e per arrivare fino al Consiglio dell’Università servivano almeno 16 voti dei membri del Senato.

Bivša rektorka: Prvi put Savet Univerziteta išao mimo Senata

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Leggi articolo precedente:
Iniziati i lavori per la nuova sede dell’Istituto “Biosense”

sondaggio
L’SNS ha investito mezzo milione di euro in sondaggi

Chiudi