Nikezic: “Tutto l’oro della miniera di Bor andrà ai cinesi”

Il presidente del Comitato per l’Economia e le Finanze del Partito della Libertà e della Giustizia, Dušan Nikezić, ha affermato che in soli 13 anni tutto l’oro sarà estratto dalla miniera di Bor e che tale ricchezza sarà dei cinesi.

“Per 75 anni, l’oro estratto a Bor è appartenuto allo Stato della Serbia. Da lui abbiamo creato le riserve auree di questo Paese. Tre anni e mezzo fa, Aleksandar Vučić ha ceduto invece la “RTB Bor” ai cinesi, e da allora tutto l’oro estratto a Bor appartiene alla Cina”, ha detto Nikezić.

Lo stesso ha sottolineato che tutto l’oro sarà estratto in una sola miniera, Čukar Peka, in 13 anni. “Un totale di 73 tonnellate, che è il doppio delle riserve auree di questo Paese, raccolte dalla seconda guerra mondiale. Sono 6.000 lingotti d’oro e il loro valore è di 4,6 miliardi di euro. Abbiamo bisogno di forti cambiamenti per rompere questo neocoloniale rapporto con la Cina e restituire le risorse nazionali alienate alla Serbia”, ha concluso Nikezić.

„6.000 poluga našeg zlata vrednog 4,6 milijardi evra Kinezi iznose iz Srbije“

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top