Nessun passo indietro per il presidente del Partito Democratico Djilas “Rimango al mio posto”

Il presidente del Partito Democratico (DS), Dragan Djilas, ha dichiarato lunedì che non rassegnerà le dimissioni all’interno del partito.

Al tempo stesso ha annunciato che verrà al più più presto indetta una consultazione all’interno del partito per stabilire la nuova leadership interna. “Durante la riunione del direttivo, svoltasi domenica, sono stati stabiliti tempi e modi delle elezioni interne al partito, che dovrebbero svolgersi a giugno”, ha detto Djilas.

Djilas al tempo stesso non ha potuto negare che i risultati delle ultime elezioni, fuori dalle circoscrizioni di Beelgrado, sono stati estremamente negativi. “È innegabile che senza il supporto delle circoscrizioni della capitale, il Partito Democratico non avrebbe raggiunto la soglia minima di sbarramento”, ha dichiarato Djilas, il quale ha ricordato che il suo partito rimarrà all’opposizione.

17806098533041a256e22629160557_v4big

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top