La sudafricana Nepi costruirà parco commerciale a Krusevac

Dopo Novi Sad e Kragujevac, la sudafricana Nepi ha annunciato l’intenzione di investire anche a Krusevac.

Come confermato dal direttore, Nemanja Savcic, l’azienda ha acquistato un terreno di circa 2,7 ettari in località Stari Aerodrom a Krusevac, e l’acquisizione del permesso, necessaria all’avvio dei lavori per la realizzazione del progetto, è prevista per il prossimo mese. L’investimento per il terreno ammonta a 294 milioni di dinari.

“Abbiamo deciso di investire a Krusevac, importante centro economico in questa zona della Serbia. Costruiremo un moderno parco commerciale della superficie di circa 10.000 metri quadrati, nel quale ci aspettiamo di vedere un gran numero di affittuari internazionali, che hanno già mostrato interesse per questo progetto”, ha dichiarato il direttore, aggiungendo che l’apertura dei primi negozi è prevista per l’inizio del 2018 e sottolineando di aver riscontrato una grande collaborazione da parte dell’autonomia governativa locale.

Il valore dell’investimento è compreso tra i 12 e i 15 milioni di euro, e l’importo esatto sarà conosciuto nelle ulteriori fasi di sviluppo del progetto.

Intanto, proprio accanto al futuro parco commerciale Nepi a Krusevac, anche Lidl avvierà lavori di costruzione. La società ha acquistato l’altro appezzamento di terreno , dell’estensione di circa 1 ettaro, offerto all’asta dal Comune presso Stari Aerodrom, pagando circa 105 milioni di dinari. 

Come annunciato in precedenza, Nepi costruirà un centro commerciale del valore di 60 milioni di euro tra Oslobodjenja Boulevard e Cara Lazara Blvd. La popolazione di Novi Sad attende con impazienza la realizzazione del progetto, che metterà a loro disposizione numerose boutique, una sala cinematografica, una pista da bowling e altre strutture di ricreazione in prossimità di Spens.

“Il piano urbanistico è in fase di completamento, e successivamente dovremo acquisire il permesso di costruzione. A fine inverno, probabilmente nel mese di febbraio, dovremmo essere in grado di dare avvio ai lavori”: è quanto comunicano in Nepi.

La società sudafricana è proprietaria di 40 centri commerciali in tutta l’Africa e in Europa. In Serbia, sono diventati noti a seguito dell’acquisto del centro commerciale Plaza a Kragujevac.

(eKapija, 01.11.2016)

http://www.ekapija.com/website/en/page/1585583/Nepi-investing-in-Krusevac-Construction-of-shopping-mall-worth-around-EUR-15-million-to-begin-in-2017

Un piccolo favore

Dal 2013 il Serbian Monitor offre gratuitamente ai suoi lettori una selezione accurata delle notizie sulla Repubblica di Serbia, un impegno quotidiano che nasce dal genuino desiderio di offrire un'informazione senza distorsioni su un paese troppo spesso vittima di pregiudizi e superficialità. Da novembre 2016 questo servizio viene proposto in inglese e in italiano, con sempre più articoli originali per offrire un quadro completo sull'economia, la politica, la cultura e la società del paese balcanico. Il nostro archivio è completamente gratuito, a disposizione di chiunque voglia conoscere il paese, studiarne specifici aspetti o esserne costantemente aggiornato. Questo progetto potrà proseguire solo grazie all'aiuto dei lettori, cui chiediamo un piccolo sostegno economico per continuare a garantire un'informazione sempre più ricca di contributi originali. Se apprezzate il nostro lavoro vi invitiamo a cliccare il tasto qui sotto

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top