Nel 2019 gli investitori otterranno tra 3000 e 7000 euro per ogni nuovo posto di lavoro creato

Nel bilancio per il 2019 sono stati stanziati 15 miliardi di dinari per sussidi per nuovi posti di lavoro.
Tuttavia, questi sussidi andranno principalmente per l’assunzione di lavoratori nelle fabbriche e in parte per il settore delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, metre i servizi di commercio internazionale e le società alberghiere non avranno diritto ad alcun sussidio – scrive il quotidiano Politika.

Il quotidiano continua dicendo che, nel 2019, gli investitori avranno 2,5 miliardi di dinari in più di sussidi rispetto allo scorso anno. Questo è anche l’importo più elevato concesso ai nuovi sussidi di disoccupazione negli ultimi 12 anni in cui sono state introdotte le sovvenzioni.

Il Ministero dell’Economia ha affermao che un diverso regolamento sui sussidi sarà redatto specificamente per l’industria alimentare.

“Il decreto che stabilisce i criteri per l’assegnazione delle sovvenzioni, adottato dal governo serbo alla fine della scorsa settimana, stabilisce che, oltre ad aprire nuovi posti di lavoro nella produzione, possono essere assegnati incentivi ai centri di assistenza e al sostegno operativo”, riferisce la Politika .

Gli investitori riceveranno da 3.000 a 7.000 euro per ogni nuovo lavoro creato, a seconda dell’ambiente in cui investono, e l’importo minimo di fondi investiti varierà da 100.000 euro in ambienti sottosviluppati fino a 500.000 euro in quelli sviluppati.

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top