Negli ultimi 12 mesi il dinaro serbo seconda miglior valuta al mondo

Secondo l’agenzia Bloomberg il dinaro serbo ha avuto negli ultimi 12 mesi la seconda migliore performance al mondo, in particolare grazie al fatto che il mese scorso ha raggiunto il valore più alto in confronto all’euro negli ultimi tre anni. Oggi il cambio ufficiale euro/dinaro è a 118,35.
Sorprendente la decisione della Banca nazionale serba (NBS) che, per la terza volta negli ultimi sette mesi ha abbassato ulteriormente il tasso di interesse. Secondo “Bloomberg”, questa scelta aumenterà ulteriormente l’ ottimismo degli investitori per le obbligazioni denominati in dinari, che hanno già sovraperformato tutti i titoli di quest’anno per la regione.
L’Agenzia di New York afferma che, a differenza del resto della maggior parte del continente europeo, che si sta muovendo verso un progressivo inasprimento della politica monetaria, la Serbia non va in quella direzione e non è necessario un aumento dei tassi d’interesse, dal momento che l’inflazione a febbraio è scesa al limite inferiore della banda di oscillazione dei tassi d’interesse definita dala NBS e che la fiducia nel dinaro è continuata.
“L’atteggiamento nei confronti delle obbligazioni serbe è positivo”, ha dichiarato Stefan Imre, stratega della Raiffeisen Bank di Vienna, e raccomanda l’acquisto di obbligazioni serbe.
L’inflazione è drasticamente rallentata fino a raggiungere l’1,5 % il mese scorso, esattamente la metà del tasso di dicembre ed il minimo nei scorsi 15 mesi.
Le pressioni deboli sui prezzi continueranno nei prossimi mesi e l’inflazione sarà sempre più vicina all’obiettivo centrale della NBS cioè del 3,0 % per la metà del prossimo anno, come annunciato ieri dall’istituzione.
I rendimenti sui titoli decennali serbi sono del 5,88%, che è il doppio dei rendimenti sui titoli ungheresi e cechi, secondo Bloomberg, aggiungendo che la Serbia è uno dei pochi paesi dell’Europa orientale che continua a offrire rendimenti reali positivi sugli investimenti a breve termine.
Il Comitato Esecutivo della banca centrale di Serbia ha ridotto il tasso di interesse di riferimento al 3,25 % rispetto al precedente livello del 3,5 % nella sessione di ieri. (Tanjug)

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top