NBS: “Standard and Poor’s ha mantenuto il rating della Serbia al livello BB+”

La Banca nazionale della Serbia (NBS) ha annunciato che l’agenzia “Standard and Poor’s” (S&P) ha mantenuto il rating della Serbia al livello BB+, confermando quindi anche le prospettive di un suo ulteriore aumento nel prossimo periodo.

“Sono state mantenute stabili le prospettive di ulteriori aumenti del rating nonostante i rischi causati dalla pandemia da COVID-19, grazie a un drastico aumento della resilienza della Serbia rispetto a un decennio fa”, ha aggiunto la nota.

La NBS afferma che la “S&P” nella sua analisi ha sottolineato la maggiore resilienza della Serbia agli shock internazionali grazie alle proprie riserve valutarie significativamente rafforzate e allo spazio fiscale creato durante il mezzo decennio precedente.

“Il rapporto afferma che la Serbia è entrata nella crisi con squilibri significativamente minori rispetto alla crisi precedente e che era pronta a rispondere alle ultime sfide. Si sottolinea in particolare che un fattore importante nel mantenimento del rating e di una stabilità nelle prospettive per un suo ulteriore aumento è stata una politica monetaria credibile”, aggiunge la NBS.

https://www.danas.rs/ekonomija/nbs-agencija-sp-potvrdila-da-je-kreditni-rejting-srbije-bb-stabilni-izgledi-za-dalje-povecanje/

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top