NBS: anno record per gli IDE in Serbia

Secondo il comunicato stampa della Banca nazionale di Serbia, la valuta nazionale serba – il dinaro – ha guadagnato lo 0,2% di valore rispetto all’euro,

Gli acquisti di valuta forte sul mercato dei cambi hanno superato le vendite di 700 milioni di euro, le riserve lorde di valuta forte hanno raggiunto per la prima volta il livello record di 18 miliardi di euro, mentre le riserve auree del Paese sono aumentate di 1,1 tonnellate, raggiungendo le 38,5 tonnellate.

Gli investimenti diretti esteri hanno superato i 4,3 miliardi di euro, mentre la percentuale di NPL è scesa al livello più basso di sempre, il 3%.

Per quanto riguarda l’inflazione, secondo la NBS, a partire dall’inizio del 2022, l’inflazione è stata guidata principalmente dall’aumento dei prezzi globali del cibo e dell’energia. La NBS indica che circa il 70% dell’inflazione totale in Serbia è importato.

“L’inflazione in Serbia è stata del 15,1% a novembre ed è inferiore a quella dei Paesi con un regime di politica monetaria simile”, ha dichiarato la banca centrale.

“Nonostante le sfide senza precedenti nell’economia globale degli ultimi decenni, nel 2022 l’economia serba ha continuato a crescere e a svilupparsi, sullo sfondo di diverse crisi intrecciate”. Anche la Banca nazionale ha contribuito a superare le sfide, a mitigare le conseguenze economiche della pandemia e della crisi energetica e a proseguire la crescita e lo sviluppo economico, grazie a misure adottate in pieno coordinamento con il governo serbo. Siamo stati in grado di rispondere grazie ai buffer costruiti e alle riserve accumulate.

Nel 2022, le riserve valutarie della Serbia hanno raggiunto un livello record, la relativa stabilità del tasso di cambio del dinaro non è stata minacciata in nessun momento, mentre il nostro settore bancario è rimasto stabile e ben capitalizzato. La Serbia ha una solida storia di risultati macroeconomici, e tutti i risultati raggiunti anche nelle condizioni più difficili sono un importante pilastro della nostra difesa contro gli shock futuri, oltre che una garanzia del mantenimento delle nostre prospettive di crescita”, ha dichiarato il governatore della NBS Jorgovanka Tabakovic nel comunicato stampa.

(N1, 29.12.2022)

https://rs.n1info.com/biznis/nbs-o-direktnim-stranim-investicijama-rekordna-godina/

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top