Nascerà una riserva della biosfera intorno ai fiumi Mura, Drava e Danubio

La Serbia ha una parte del proprio territorio per la riserva della biosfera transfrontaliera dell’UNESCO che comprende i fiumi Mura, Drava e Danubio.

La riserva sarà la prima area protetta ad essere gestita congiuntamente da cinque Paesi: Serbia, Croazia, Ungheria, Slovenia e Austria. L’iniziativa è condotta dal WWF e dall’ONG portoghese Euronatura, con l’obiettivo di proteggere quella che è considerata l'”Amazzonia europea”; essa si concretizzerà attraverso la realizzazione della più grande area protetta del Vecchio Continente, comprendente un territorio di 800.000 ettari dall’Austria alla Serbia, coniugando la difesa della biodiversità con il patrimonio culturale.

La direttrice del programma WWF in Serbia, Duska Dimovic, ha espresso la propria soddisfazione per il fatto che la grande zona in questione (che si trova nella Vojvodina Nord-orientale) – una delle meglio conservate aree umide lungo l’intero corso del Danubio – diventerà parte della riserva della biosfera UNESCO: “Questa splendida zona fluviale presenta un’eccezionale biodiversità ed è un centro di ecosistemi rari, come foreste alluvionali, isole fluviali, spiagge di ghiaia e sabbia, bayou e lagune. Inoltre, la zona è caratterizzata da un patrimonio culturale che è viva testimonianza della presenza di numerose popolazioni del passato”.

Nella parte serba di questa “Amazzonia europea” – che si estende nei territori di cinque municipalità (Sombor, Apatin, Odzaci, Bac e Backa Palanka) per una superficie totale di quasi 180.000 ettari – si trovano quattro aree protette, tra le quali sono particolarmente importanti le Riserve naturali speciali Gornje Podunavlje e Karadjordjevo. Tra le specie animali più rare che si trovano in queste aree, vi sono l’aquila di mare dalla coda bianca, la cicogna nera, la Moretta tabaccata, il gatto selvatico, la lontra, il tasso e la popolazione di cervo europeo più numerosa del Paese.

(Tanjug, 02.10.2013)

danubio

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top