Muore uno degli italiani più amati in Serbia

Uno dei più rinomati stilisti italiani, Renato Balestra, è morto nella sua casa di Roma, all’età di 99 anni, come annunciato dalle figlie Fabiana e Federica. Sarà la nipote Sofia a guidare in futuro il marchio di moda di Balestra.

Balestra era particolarmente amato e ammirato in Serbia. In un periodo molto difficile per la Serbia (negli anni ’90), le famose creazioni di Renato Balestra hanno portato ottimismo e speranza in Serbia. Questo grande artista, che ha disegnato abiti per reali, mogli dei presidenti e leggende della recitazione come Ava Gardner, Natalie Wood, Gina Lollobrigida, Sophia Loren e Candice Bergen, è stato felice di venire in Serbia nonostante le sanzioni per donare denaro per cause di beneficenza.

Nato a Trieste nel 1924, fin da piccolo parlava la lingua croata, in un dialetto dalmata. Poiché sua madre era originaria dell’ex Jugoslavia, qui si sentiva a casa.

Cresciuto in una famiglia di architetti e ingegneri, Balestra ha aperto il suo primo atelier di moda nel 1959 a Roma. È noto per la combinazione di tessuti, con materiali trasparenti, ricami colorati e creazioni chic e con uno speciale spettro di colori, in particolare una particolare tonalità di blu chiamata blu Balestra.

Nel corso della sua carriera, Balestra ha ricevuto prestigiosi riconoscimenti per il suo talento: è stato nominato Professore Onorario dell’Accademia della Moda di Pechino; il Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano lo ha nominato Grande Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana nel 2009, ed è stato nominato International Couturier Extraordinaire dalla Asian Couture Federation di Singapore.

Nel 2019 l’archivio di Renato Balestra è stato dichiarato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBAC) “di interesse storico particolarmente importante”. Comprende documentazione prodotta dalla metà degli anni Cinquanta a oggi, ed è composto da oltre 40.000 schizzi e disegni, abiti e sartoria, rassegne stampa e fotografie.

(Politika, 29.11.2022)

https://www.politika.rs/scc/clanak/526872/Odlazak-beogradskog-Italijana

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top