Mogherini: fiducia nei progessi della Serbia verso l’UE

L’Alto Rappresentante dell’UE per gli Affari Esteri e la Politica di Sicurezza Federica Mogherini e il Primo Ministro serbo Aleksandar Vucic hanno accolto con favore martedì gli importanti progressi che la Serbia ha raggiunto nel sul percorso di adesione all’Unione europea, secondo quanto dichiarato ufficialmente nel comunicato diffuso dall’ufficio di Mogherini.

Mogherini e Vucic sono incontrati a seguito della conferenza intergovernativa che ha sancito l’apertura per la Serbia di due capitoli cruciali nell’ambito dei negoziati di adesione, il Capitolo 23, attinente il sistema giudiziario e i diritti fondamentali e il Capitolo 24, in materia di giustizia, libertà e sicurezza.

“L’Alto Rappresentante e il Primo Ministro hanno accolto favorevolmente questo importante progresso sulla strada della Serbia verso l’Unione europea. Entrambi i capitoli devono essere affrontati nelle prime fasi del processo di allargamento in modo da consentire alla Serbia di iniziare a sviluppare una solida base per l’attuazione delle riforme nel campo della legislazione”, si legge nella dichiarazione diffusa dall European External Action Service.

“L’HRVP Mogherini e il Primo Ministro Vucic hanno anche parlato del dialogo mediato dall’Ue tra Belgrado e Pristina, ed in particolare dell’attuale stato di attuazione degli accordi raggiunti. Essi hanno concordato sulla necessità di implementare raggiunti nel più breve tempo possibile. Si è anche discusso del lavoro ancora da fare nel quadro del dialogo per la normalizzazione delle relazioni tra Serbia e Kosovo”, conclude la nota.

Tanjug, 20.07.2016

Share this post

scroll to top
Altro... adesione UE, Aleksandar Vucic, capitolo 23, capitolo 24, Federica Mogherini
Crescita PIL: in Serbia Vucic prevede il risultato migliore della regione

Tocci: rapporto Serbia-Russia sfida più grande

Chiudi