Modifiche alla legge sul trasporto: Car:go e Uber potranno operare se registrati

Le modifiche alla legge sul trasporto di passeggeri, che dovrebbero essere adottate dal governo la prossima settimana, risolveranno il problema dell’economia sommersa nel settore dei taxi e la questione dei tassisti “illegali”, ha detto la ministra delle Costruzioni, dei Trasporti e delle Infrastrutture Zorana Mihajlovic.

La ministra ha detto che tutti sarebbero in grado di gestire le loro attività tassiste e che potranno essere utilizzati i servizi online Car: go e Uber. Ha aggiunto che nessuno ha nulla contro la digitalizzazione e le applicazioni, ma che tutti devono essere registrati per operare in conformità con la legge. Ha spiegato inoltre che le associazioni di taxi, sebbene sotto la giurisdizione delle autonomie locali, sono considerate parte di una politica del traffico completa.

Vuoi aprire una società in Serbia in pochi giorni? Clicca qui!

“Solo a Belgrado sono registrati 6.700 taxi. Insieme a loro, ed insieme al Ministero delle Finanze, all’Amministrazione fiscale e all’ispezione del ministero,  controlleremo l’attuazione della nuova legge, visto che a causa dei tassisti illegali si perdono tra i 25 e i 35 milioni di euro all’anno“, ha detto la Mihajlovic.
 
Secondo lei, l’amministrazione fiscale, insieme ad altri ministeri, controllerà se i tassisti pagano le tasse, se è necessario sequestrare i veicoli ai tassisti illegali ed altro.
 
Il presidente dell’Associazione dei tassisti serbi, Aleksandar Bjelic ha detto che “insieme al ministero continueremo a lavorare per migliorare la posizione dei tassisti in Serbia, e uno dei prossimi passi è quello di combattere i tassisti illegali e l’economia sommersa”. Egli fa notare che i tassisti illegali rappresentano il 30 e il 50% dei tassisti, e sottolinea che a causa loro, i turisti stranieri hanno un’impressione molto negativa di tutti i tassisti serbi.
 
Alla domanda se i tassisti sostengono le applicazione on-line, Bjelic ha risposto che coloro che utilizzeranno queste applicazioni dovranno lavorare in conformità con la legge, ovvero essere registrati e guidare a prezzi prescritti dallo Stato.

http://www.021.rs/story/Info/Srbija/195379/Izmene-zakona-o-taksi-prevozu-Moci-ce-Kargo-i-Uber-ako-se-registruju.html

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top