Ministro degli affari esteri austriaco a Belgrado “Sostegno alla Serbia sulla strada europea”

Il ministro austriaco degli affari esteri Sebastian Kurz, sarà oggi in visita a Belgrado. Kurz ha dichiarato all’agenzia Tanjug che il motivo della sua visita è quello di comunicare ai Paesi dei Balcani occidentali il forte sostegno dell’Austria nel percorso di integrazione europea: “Il futuro dei Paesi balcanici è all’interno dell’Unione Europea”.

Il Ministro ha aggiunto inoltre che “nell’interesse dell’Austria che la Serbia continui il suo percorso di sviluppo per entrare stabilmente nell’Unione Europea. E l’Austria è pronta a sostenere ed aiutare la Serbia nel corso dei negoziati con l’Europa”. Kurz ha sottolineato anche che per gli austriaci, il legame con la Serbia, è solido e supera qualunque confine, tenendo presente che tra i due Paesi è vivo il legame storico e culturale. In Austria peraltro abitano tantissimi cittadini di origine serba, soprattutto a Vienna, la quale è considerata la città serba più grande al mondo” ha scherzato Kunz. Il ministro ha anche aggiunto il ruolo trainante dell’economia austriaca in Serbia, ricordando l’importanza delle aziende austriache presenti nel Paese balcanico.

Durante la sua visita a Belgrado, il ministro incontrerà il Presidente della Serbia Tomislav Nikolic, il primo vicepresidente del Governo Aleksandar Vucic e il ministro degli esteri Ivan Mrkic. Kurz parteciperà anche ad un meeting sui rapporti economici tra i due Paesi, al quale sarà presente anche l’ex vice cancelliere austriaco Erhard Busek.

656x435

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top