Ministro agricoltura: l’accordo con Ferrero procede come previsto

Il ministro dell’agricoltura Snežena Bogosavljević-Bošković ha dichiarato sabato che l’implementazione dell’accordo con la Ferrero prosegue come stabilito. L’azienda piemontese dovrebbe impiantare 10,000 ettari a noccioleto nel corso dei prossimi anni

Il ministro ha precisato che 4,000 ettari di noccioleti verranno piantati nella Vojvodina occidentale mentre gli altri 6.000 verranno distribuiti nella Serbia centrale e orientale. Il ministro ha ricordato che oggi in Serbia vi sono tra i 1.000 e i 1.200 ettari di noccioleti che non fanno fronte lla domanda interna. “Si tratta dunque di un importate investimento per l’agricoltura serba e ora si stanno portando avanti le attività necessarie per metterlo in atto”, ha detto il ministro che prevede per settembre l’inizio effettivo dell’investimento. “Abbiamo formato dei gruppi di lavoro composti da rappresentanti della Ferrero, del ministero, dell’Istituto per la scienza applicata all’agricoltura e dall’Istituto per la frutticultura di Cacak. Tutti hanno dei compiti ben definiti, tra gli altri, la determinazione del cronoprogramma e la presentazione del progetto agli agricoltori”. Si pianifica la produzione su 6.000 ettari da parte di agricoltori serbi attraversi accordi di cooperazione.

Il ministero sostiene il progetto di Ferrero anche attraverso una sovvenzione di 50,000 dinari per ettaro destinato alla produzione di frutta a maturazione pluriennale.

(Vecernje Novosti, 17.01.2015)

 

Share this post

scroll to top
Altro... Ferrero
Investimenti esteri a 1,15 miliardi di euro nei primi 10 mesi del 2014
Il Fondo per lo Sviluppo della Vojvodina mette a rischio l’arrivo della Ferrero

Chiudi