Mikser Festival 2017: scende in campo la creatività

La nona edizione del Mikser Festival, il più grande festival regionale della creatività, si svolgerà tra il 25 e il 28 maggio, nel luogo dove tutto è iniziato, presso i silos della ex Žitomlin in Dorćol. Lo slogan del festival di quest’anno è “Migrazioni”.

Il Mikser Festival ospiterà molti architetti di fama, designer, esperti di pianificazione e di sviluppo territoriale, nuovi esperti di tecnologia, attivisti, artisti e musicisti provenienti sia dalla regione che dal mondo. Quest’anno, il Mikser Festival si concentrerà sulla creazione di nuovi rapporti tra ambiente urbano, società, arte, natura e tecnologia, e coprirà quattro temi principali, attraverso i quali riflettere su tutte le sfide che la società e la cultura serba si trovano ad affrontare: “Migrazioni”, “Educazione in cammino”, “Fabbrica della Cultura” e “Nature di Città”.

Quest’anno il festival introduce anche una novità: un campo creativo della durata di quattro giorni, dal titolo “Hacking the Future”, che sarà riunirà giovani creativi provenienti da Serbia, Balcani e resto d’Europa, alla ricerca di soluzioni per i problemi attuali della società attraverso l’esercizio del pensiero creativo e l’ausilio delle moderne tecnologie.

In brevissimo tempo, il fondatore del Festival, Mikser House, ha guadagnato fama come centro di progettazione regionale dedicato allo sviluppo e alla promozione del talento della regione. Oltre ad un ampio spettro di attività culturali (mostre, conferenze, promozioni, concerti, tavole rotonde, workshop, festival, spettacoli teatrali e programmi educativi, realizzati in collaborazione con diversi partner), parte integrante del Mikser House è anche il Balkan Design Store, che riunisce una selezione dei migliori designer locali e regionali e i loro manufatti in un’unica sede.

(Blic, 02.03.2017)

http://www.blic.rs/kultura/vesti/mikser-festival-2017-ponovo-u-silosima/bdspeh7

Un piccolo favore

Dal 2013 il Serbian Monitor offre gratuitamente ai suoi lettori una selezione accurata delle notizie sulla Repubblica di Serbia, un impegno quotidiano che nasce dal genuino desiderio di offrire un'informazione senza distorsioni su un paese troppo spesso vittima di pregiudizi e superficialità. Da novembre 2016 questo servizio viene proposto in inglese e in italiano, con sempre più articoli originali per offrire un quadro completo sull'economia, la politica, la cultura e la società del paese balcanico. Il nostro archivio è completamente gratuito, a disposizione di chiunque voglia conoscere il paese, studiarne specifici aspetti o esserne costantemente aggiornato. Questo progetto potrà proseguire solo grazie all'aiuto dei lettori, cui chiediamo un piccolo sostegno economico per continuare a garantire un'informazione sempre più ricca di contributi originali. Se apprezzate il nostro lavoro vi invitiamo a cliccare il tasto qui sotto

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in arte, Belgrado
David Caffrey ospite del Belgrade Irish Festival

Monica Bellucci ha aperto ufficialmente il 45° FEST a Belgrado

Close