Mihajlovic: “Legge per la conversione dei terreni entro marzo 2015”

“La legge per la conversione dei terreni sarà approvata entro la fine di marzo 2015 ed entro la fine dell’anno sarà certamente in uso anche la licenza edilizia elettronica”, ha dichiarato il ministro delle infrastrutture e delle costruzioni Zorana Mihajlovic.

La dichiarazione è stata rilasciata nel corso della cerimonia di premiazione per i “Migliori Riformatori 2014” organizzata dal NALED (National Alliance for Local Economic Development), che ha visto il ministro tra i premiati. La Mihajlovic ha sottolineato che nel corso del prossimo anno verranno incorporate dal Governo, all’interno degli emendamenti alla Legge sulla pianificazione e le costruzioni, tutte le raccomandazioni al riguardo contenute nel “Libro grigio” per migliorare il contesto d’affari presentato dal NALED: “La nuova legge sulla pianificazione e le costruzioni è il primo passo per arrivare alle licenze edilizie elettroniche. Per far ciò è fondamentale la riforma del catasto. Da parte sua il catasto è fondamentale se vogliamo affrontare il tema delle licenze edilizie, del processo di legalizzazione degli immobili e in generali del contesto dell’industria delle costruzioni”.

Il ministro Mihajlovic ha anche anticipato che il governo intende eliminare gli oneri edilizi per la costruzione di depositi e fabbriche: “Vogliamo aiutare ad aprire depositi e fabbriche, perché spesso accade che investitori che intendono costruire fabbriche o magazzini o nuovi capannoni si trovano a dover pagare pesanti oneri agli enti locali”.

(Tanjug, 26.12.2014)

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top