Mihajlovic: accordi con la Cina per 3,2 mld di euro

Il Vice Primo Ministro e il Ministro per le Costruzioni, Trasporti e Infrastrutture, Zorana Mihajlovic, ha rilasciato una dichiarazione a RTS secondo cui la delegazione serba, guidata dal Primo Ministro Aleksandar Vucic, firmerà due accordi e un contratto per un valore pari a 3,2 miliardi di euro durante la visita a Pechino.

Mihajlovic ha sottolineato l’importanza che rivestono per la Serbia tali accordi, nel quadro della partecipazione ad un progetto così grande quale quello della Nuova Via della Seta, “One Road, One Belt”, che, come ha aggiunto, comprende la maggioranza dei paesi più importanti del mondo.

“Gli accordi in questione riguardano una sezione dell’autostrada Preljina-Boljare e il corridoio Fruska Gora. Il contratto riguarda la modernizzazione della linea ferrovia Belgrado-Budapest sulla sezione da Novi Sad a Subotica, il cui valore è di 700 milioni di dollari. Il valore totale dei progetti su cui stiamo lavorando, e sui quali continueremo a lavorare con la Cina, ammonta a 5,6 miliardi di euro. Si tratta di una grande quantità di denaro e stiamo facendo tutto quanto in nostro potere per fare in modo che le nostre imprese partecipino alla costruzione della Serbia”, ha sottolineato il Ministro.

Mihajlovic ha espresso la speranza che le opere sulla sezione ferroviaria di Novi Sad-Subotica inizino nel 2017.

“Si può prevedere il completamento della modernizzazione della linea ferrovia Belgrado-Budapest in due, due anni e mezzo, e questo rappresenta il più grande progetto della regione”, ha sottolineato il Ministro.

(eKapija, 11.05.2017)

http://www.ekapija.com/website/en/page/1754389/MIHAJLOVIC-We-are-to-contract-jobs-worth-EUR-3-2-billion-with-China

Immagine di copertina: https://eurasia-news-online.com/2016/04/03/silk-road-of-21-st-century-one-belt-one-road/

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top