Il Ministero dispone il ritiro di miele contraffatto dai supermercati IDEA

Il Ministero dell’Agricoltura serbo chiederà alla catena di supermercati IDEA di ritirare dai propri punti vendita il miele commercializzato sotto il marchio “K Plus”, in quanto contraffatto.

Il miele era stato posto in vendita a prezzo scontato dal 25 al 27 agosto, a 569 dinari per chilogrammo, e inoltre, acquistandone un vasetto, se ne poteva ottenere un altro al prezzo di soli 171 dinari, con uno sconto pari quindi al 70%.

Questo è parso sospetto ad alcuni acquirenti, i quali hanno contattato i relativi ispettori che hanno reagito immediatamente, hanno testato il prodotto, appurandone la contraffazione.

A seguito dell’intervento degli ispettori, il Ministero dell’Agricoltura serbo ha deciso di ordinare ad IDEA di rimuovere il prodotto dai suoi scaffali.

“Dopo i test iniziali, abbiamo anche eseguito una cosiddetta superanalisi che ha solo confermato i nostri primi risultati. Abbiamo ordinato che il miele venga rimosso dai negozi”, afferma il Ministro dell’Agricoltura Branislav Nedimovic. La quantità soggetta al provvedimento è ancora sconosciuta. Inoltre, gli ispettori hanno visitato l’azienda Aza di Ledinci, vicino a Novi Sad, che ha confezionato questo miele per conto di IDEA.

(Politika, 09/12/2017)

http://www.politika.rs/sr/clanak/388701/Inspekcija-pronasla-falsifikovani-med-u-Ideji

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in industria alimentare, Ministero dell'Agricoltura
aflatossine
Il governo aumenta ancora il livello delle aflatossine

birra
Birra: come sta cambiando il consumo e la produzione in Serbia

Close