Mercato comune dei Balcani occidentali: secondo Hahn una “grande idea”

La creazione di un mercato comune nella regione dei Balcani occidentali porterebbe vantaggi a tutti i suoi paesi: su questo hanno concordato a Belgrado il Presidente Aleksandar Vucic e il Commissario per l’allargamento dell’Unione europea Johannes Hahn.

Dopo la loro riunione ufficiale, Vucic e Hahn hanno sottolineato che un mercato comune, comprendente 20 milioni di persone, costituirebbe “un’ottima opportunità per i paesi dei Balcani occidentali. L’idea di Vucic sull’unione doganale è stata “grande”, ha affermato Hahn aggiungendo che la Serbia ha un “ruolo fondamentale per preservare la pace e la stabilità”.

La costituzione di un mercato comune implicherebbe la creazione di nuovi posti di lavoro, la riduzione delle spese, lo spostamento più rapido di beni e persone e molti più investitori nella regione, secondo Vucic, mentre, a parere di Hahn, un mercato comune aumenterebbe ulteriormente l’attrattiva della regione.

“Se creiamo un mercato unico, appiattiremo le aliquote fiscali e ciò determinerebbe un profitto per noi, ma anche per tutti gli altri nella regione”, ha osservato Vucic nel corso della conferenza stampa che ha tenuto con Hahn.

Il Presidente serbo ha promesso di chiedere agli “amici della regione di continuare a discutere su questo tema”, ma ha aggiunto di essere consapevole che “le nuove idee devono sempre confrontarsi con un iniziale scetticismo. Dal nostro punto di vista, non è importante chi abbia lanciato l’idea; quello che è importante è parlarne”.

Hahn ha affermato che la prospettiva europea per la Serbia non ha alternative e che l’idea di Vucic riguardo la costituzione di un mercato comune è stata “grande”. “Perché assicurerebbe maggiore attrazione per gli investimenti”, ha spiegato.

“Lo dico per la prima volta, questa è una grande idea. Dobbiamo migliorare la cooperazione, per compiere un passo avanti verso le integrazioni. Se qualcuno pensa che questa iniziativa possa “deviare” la prospettiva europea della regione, non è vero. E’ proprio il contrario. Si tratta di preparare la regione per l’adesione all’UE e al mercato unico; per questo motivo l’idea ha molto senso “, ha dichiarato il Commissario europeo dopo aver incontrato il Presidente serbo.

(Independent Balkan News Agency, 08.06.2017)

http://www.balkaneu.com/hahn-supports-vucics-great-idea-on-customs-union/

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... adesione UE, Aleksandar Vucic, Balcani occidentali
russia vs european union
Russia vs UE in Serbia: la realtà oltre la propaganda

Fondi IPA a sostegno delle piccole e medie imprese

Chiudi