Matteo Patrone (BERS) incontra Ministro Infrastrutture Mihajlovic. “Stretta collaborazione EU/Serbia per attuazione progetti”

Si apre una nuova fase di collaborazione tra il Ministero delle Costruzioni, dei Trasporti e delle Infrastrutture e la Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (BERS), i quali lavoreranno a stretto contatto per accelerare l’attuazione dei progetti finanziati da parte dell’istituzione bancaria europea. Questo è quanto è emerso dalla riunione tra il ministro Zorana Mihajlovic e il direttore BERS in Serbia, Matteo Patrone.

Durante la riunione si è parlato di numerosi progetti e dell’attuale stato di finanziamenti BERS in Serbia. Tra gli argomenti affrontati anche il progetto Autostrade Belgrado, che prevede la costruzione di due nuovi segmenti autostradali che dovrebbero innestarsi nel progetto Corridoio 10, e i prestiti per modernizzare il sistema ferroviario in Serbia.

Secondo quanto emerso, durante una precedente riunione tra i responsabili BERS in Serbia e il ministero della Pubblica amministrazione, in Serbia viene erogato dalla BERS la più alta percentuale di fondi destinati specificamente ai progetti nel settore delle infrastrutture dei trasporti.

Il ministro Mihajlovic ha detto che il Ministero insisterà su una più rapida attuazione dei progetti discussi. L’obiettivo è il rispetto delle scadenze e l’aumento dell’efficienza delle imprese di proprietà statale, per il quale è stato costituito un team speciale del Ministero.

Oltre alla effettiva attuazione dei progetti esistenti, durante la riunione è stata anche discusso la possibilità di espansione della cooperazione in nuovi progetti sul Corridoio 7 e le possibili concessioni per l’aeroporto di Belgrado “Nikola Tesla”, rispetto al quale la BERS ha manifestato interesse.

BIZLife_09

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top