Matijevic rileva l’Hotel Slavija Lux a Belgrado per 6,5 milioni di euro

L’Hotel Slavija Lux, uno dei tre hotel gestiti dalla società Slavija Hotels,  è stato venduto martedì 16 gennaio per 6,5 milioni di euro alla Mat Real Estate del magnate della carne Petar Matijevic.
Il nuovo proprietario, che era dato per favorito per l’assegnazione, avrà 15 giorni di tempo per pagare la somma ma non potrà prenderne possesso finquando non vi sarà la sentenza definitiva in merito a 2 miioni di euro che i creditori vantano nei confronti della struttura. 

Mat Real Estate è stata l’unica società a partecipare al bando gestito dal liquidatore Marko Vucicevic. La prima valutazione fatta da quest’ultimo si era fermata a 4 milioni di euro per i 7.000 metri quadrati in centro città della struttura. A seguito della reazione della direzione dell’hotel, la valutazione è stata portata a 5,94 milioni di euro. “I rappresentanti del complesso “Slavija Hotels” erano prensenti all’asta e ho già indicato che bisogna attendere il rponunciamento della magistratura. Il commissario liquidatore ha preferito procedere senza tenere conto dei miei consigli e ha deciso che l’ammontare dell’offerta non debba essere trasferito al creditore, la società Fil-Shar, fino a quando la magistratura non deciderà in merito al ricorso presentato contro la vendita all’asta”, ha dichiarato la segretaria del consiglio di amministrazione degli Hotel Slavija Maja Pejcic, la quale ha aggiunto che sarebbe stato molto meglio se tutti e tre gli alberghi controlalti dalla società Slavija Hotels fossero stati messi unitariamente in privatizzazione.

Matijevic dal canto suo ha dichiarato di essere completamente consapevole delle implicazioni legali della transazione e aver valutato tutti i rischi legali.

 

(eKapija, 17.01.2018)

https://www.ekapija.com/real-estate/2002927/KZIN/matijevic-kupio-hotel-slavija-lux-za-65-mil-eur

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top