Matic: l’importanza strategica della Serbia per le aziende cinesi

La Sottosegretaria di Stato al Ministero del Commercio, del Turismo e delle Telecomunicazioni, Tatjana Matic, ha dichiarato che le aziende cinesi considerano di grande importanza strategica il posizionamento in Serbia, soprattutto nei settori del commercio elettronico e della logistica, e ha aggiunto che la società cinese Alibaba è interessata trovare un partner in Serbia per l’apertura di un centro logistico.

“La rinomata società cinese Alibaba ha il suo centro di distribuzione per l’UE a Francoforte, ma sono molto interessati a trovare un partner in Serbia per un simile centro logistico”, ha sottolineato Matic prima dell’apertura dell’incontro Via della seta per la connettività delle informazioni, in occasione della visita della Commissione Nazionale di Sviluppo e Riforma della Cina.

Secondo Matic, ciò consentirebbe non solo la distribuzione di prodotti cinesi, ma anche delle merci prodotte dalle società serbe, che potrebbero così esportare soprattutto nel mercato cinese. Ci sarebbe dunque molto spazio per la cooperazione tra Serbia e Cina nel campo della tecnologia dell’informazione e delle telecomunicazioni.

Matic ha aggiunto che l’incontro con i rappresentanti delle istituzioni statali e aziendali provenienti da Cina e Serbia costituisce l’inizio della preparazione tecnica del memorandum sullo sviluppo delle Informazioni Silk Road, che è stato firmato lo scorso anno.

Matic ha sottolineato che il memorandum ha aperto molte aree di cooperazione e che l’obiettivo della riunione verte su quattro aree prioritarie, concordate con la parte cinese: “Si tratta dell’accelerato sviluppo del commercio elettronico, dello sviluppo della logistica e dello scambio di informazioni sul mercato, nonché del lavoro sul turismo online e su progetti di smart city”.

Il commercio bilaterale tra Serbia e Cina è stato pari a 590 milioni di dollari nel 2016, con una crescita dell’8,2%, mentre una crescita del 20% è stata realizzata nei primi quattro mesi del 2017.

Il Vice direttore generale del Dipartimento di industria ad alta tecnologia della Commissione Nazionale di sviluppo e di riforma della Cina, Wu Hao, ha espresso la sua aspettativa sulla capacità della riunione di contribuire ad una maggiore cooperazione tra le imprese serbe e cinesi. Lo scopo è per le aziende cinesi trovare partner in Serbia per scambiare informazioni per connettere e intensificare la condivisione di informazioni elettroniche.

Il segretario dell’Associazione per le comunicazioni elettroniche e società dell’informazione presso la Camera di Commercio della Serbia, Jelena Jovanovic, ha dichiarato che lo scopo della riunione è quello di stabilire una cooperazione di lunga durata con le aziende cinesi.

“C’è un grande interesse tra le società serbe e credo che saremo in grado di trovare aree di cooperazione”.

(eKapija, 27.09.2017)

http://www.ekapija.com/en/news/1891782/matic-alibaba-seeking-partner-for-opening-logistics-center-in-serbia#

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Read previous post:
cittadinanza
Cittadinanza tramite investimenti? La proposta al Belgrade Wealth Forum

competitività
Competitività globale: la Serbia sale al 78° posto

Close