Il film su Marina Abramovic al Festival del documentario di Belgrado

Un film documentario su una degli artisti più famosi del mondo, Marina Abramovic, sarà presentato in occasione del 64° Festival del documentario e cortometraggio a Belgrado.

Il film, dal titolo “The Space in Between: Marina Abramovic e il Brasile” è stato diretto da Marco Del Fiol e verrà proiettato presso la sala principale in Dom Omladine, venerdì 31 marzo, alle 9 di sera.

Il film parla del percorso di ricerca di guarigione ed ispirazione artistica compiuto da Marina Abramovic in Brasile, attraverso visite a vari sciamani e la partecipazione ai loro rituali sacri.

Durante il suo viaggio, l’Abramovic ha avuto molti incontri toccanti con sciamani e saggi nei villaggi del Brasile, esplorando il confine tra arte e spiritualità. Tra le altre cose, il film presenta sessioni di guarigione con il medium John of God a Abadiania, guaritori di erbe a Chapada Dos Veadeiros, riti spirituali a Vale Do Amanhecer in Brasilia, e l’esperienza Ayahuasca in Chapada Diamantina. Il viaggio esteriore innesca in Marina un profondo viaggio introspettivo attraverso i ricordi, il dolore e le esperienze del passato.

Miscela tra road movie e thriller spirituale, il documentario offre un approccio aperto all’intimo processo creativo di questa icona dell’arte contemporanea.

(Blic, 20.03.2017)

http://www.blic.rs/kultura/vesti/samanski-rituali-i-brazilski-iscelitelji-film-o-marini-abramovic-na-martovskom/jq0zpqn

http://www.thespaceinbetweenfilm.com/

Un piccolo favore

Dal 2013 il Serbian Monitor offre gratuitamente ai suoi lettori una selezione accurata delle notizie sulla Repubblica di Serbia, un impegno quotidiano che nasce dal genuino desiderio di offrire un'informazione senza distorsioni su un paese troppo spesso vittima di pregiudizi e superficialità. Da novembre 2016 questo servizio viene proposto in inglese e in italiano, con sempre più articoli originali per offrire un quadro completo sull'economia, la politica, la cultura e la società del paese balcanico. Il nostro archivio è completamente gratuito, a disposizione di chiunque voglia conoscere il paese, studiarne specifici aspetti o esserne costantemente aggiornato. Questo progetto potrà proseguire solo grazie all'aiuto dei lettori, cui chiediamo un piccolo sostegno economico per continuare a garantire un'informazione sempre più ricca di contributi originali. Se apprezzate il nostro lavoro vi invitiamo a cliccare il tasto qui sotto

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Belgrado, cinema
Salone Internazionale dell’Auto a Belgrado dal 24 marzo al 2 aprile

Guitar Art Festival: integrazioni e leggende della chitarra a Belgrado

Close